"Supportiamo i nostri Clienti anche grazie a specifici metodi e strumenti di consulenza
aziendale".


Di seguito è possibile consultare l’elenco suddiviso per Aree di Intervento.

Tecnologie

La piattaforma Consulman nasce sulla base del progetto DOCEBO che è un’applicazione web based: questo significa che non occorre installare alcun software sul proprio pc ed è fruibile indipendentemente dal sistema operativo installato (Windows, Linux, Macintosh) e dal browser web che si utilizza (Explorer, Mozilla Firefox, Opera, Netscape, Konqueror ecc.)

 

Il linguaggio di programmazione usato è PHP (versione 4 e 5).


Il server sul quale viene installata la piattaforma si basa sul cosiddetto L.A.M.P., acronimo delle applicazioni necessarie: Linux (Sistema Operativo), Apache (Web Server), Mysql (Database), Php (Linguaggio di programmazione e librerie).

 
Sebbene Linux rappresenti la soluzione ottimale, la piattaforma è installabile anche su sistema operativo Windows 2003 server e Windows Xp (soluzione per lo sviluppo).

 

Gestione Impianti e Manutenzione

5S: metodologia che aiuta l'azienda a raggiungere l'eccellenza tramite il miglioramento del posto di lavoro in tema di ordine, organizzazione e pulizia.

OTM (Operazioni Tecniche Manutentive): metodologie per ottimizzare le operazioni tecniche e manutentive dei macchinari/impianti.

PKM (Pocket Knowledge Management): metodologia che attraverso sistemi informativi permette la gestione della manutenzione dei macchinari/impianti.

SMED (Single Minute Exchange Die): tecniche di pianificazione e assistenza operativa per ridurre i tempi di set-up (cambio produzione).

TPM (Total Productive Maintenance): metodologia e strumenti per aumentare l'efficienza globale degli impianti produttivi e ottimizzare gli interventi di manutenzione.

Organizzazione e Management

Change Management: fornisce strumenti e processi per riconoscere e comprendere il cambiamento e gestire l'impatto umano di una transizione.

MRC (Metodologia Recupero Competitività): prodotto/servizio finalizzato al supporto operativo delle piccole e medie aziende nelle attività di miglioramento.

OBT (Objectives Based Training): metodologia volta ad aumentare la professionalità e la flessibilità delle persone e a creare un sistema di formazione continua della manodopera.

PSO (Piano di sviluppo organizzativo): metodologie e strumenti per l'individuazione di interventi rivolti ai team direzionali per l'ottimizzazione del funzionamento organizzativo.

TCM (Tool for Change Management): è un sistema manageriale per la razionalizzazione del cambiamento attraverso lo sviluppo delle capacità e competenze manageriali (creare valore attraverso gli individui).

TSO (Tecniche e Strumenti Operativi): strumento di diffusione delle logiche del miglioramento continuo nell'ambito della gestione operativa ed del miglioramento del processo produttivo.

TSM (Tecniche e Strumenti Manageriali): ha il compito di indirizzare, sostenere e monitorare lo sviluppo delle prestazioni del sistema organizzativo di stabilimento.

WCP (World Class Production): è un modello integrato che ottimizza tutti i processi di produzione e promuove un miglioramento continuo di fattori fondamentali come qualità, produttività e sicurezza.

Gestione Progetti e Processi

BPR (Business Process reengineering): tecniche innovative di reingegnerizzazione e miglioramento dei processi aziendali

BPS (Business Process Solutions): approccio generale all'intervento sui processi, volto a incrementare la capacità di presidiare il business aziendale e a istituzionalizzare la capacità di cambiare

TOC (Theory of constraints) - Teoria dei vincoli: interventi volti al miglioramento dei processi, attraverso la gestione delle incertezze e i dei rischi

Logistica e Trasporti

Fly (Flussi and LaYout): è un metodo per l'ottimizzazione dei flussi logistici sia in termini quantitativi che qualitativi.

WCL (World Class Logistic): è un modello integrato che ottimizza tutti i processi logistici e promuove un miglioramento continuo di fattori fondamentali come qualità, logistica e sicurezza.

Qualità

KAIZEN (miglioramento continuo): progetti relativi al miglioramento continuo e applicazione di strumenti e tecniche specifiche.

Value Engineering: metodologia per l'ottimizzazione del valore di un prodotto in fase di sviluppo.

Strategia e Business Plan

Processo di Sviluppo Prodotto: Lo strumento ha come finalità la riduzione dei tempi di sviluppo dei nuovi prodotti, il miglioramento continuo, della produttività e della qualità e la riduzione dei costi.

Sviluppo e gestione delle Persone

BPS (Business Process Solutions): approccio generale all'intervento sui processi, volto a incrementare la capacità di presidiare il business aziendale e a istituzionalizzare la capacità di cambiare.

Earned Value: tecnica integrata di misurazione e gestione della programmazione finalizzata all'autocontrollo della commessa.

KHD (Know how development): metodo che integra i processi aziendali e lo sviluppo delle risorse umane nella logica della learning organizzation.

TOC (Theory of constraints) - Teoria dei vincoli: è un approccio sistemico al miglioramento dei processi, dei quali mira a gestire le incertezze e i rischi.