“Gestiamo tutto il processo che riguarda la Finanza Agevolata: dalla ricerca del bando alla presentazione delle candidature, alla valutazione, fino alla realizzazione, gestione esecutiva e rendicontazione finale”

Consulman S.r.l. è dal 1991 una società leader nella consulenza e nella formazione rivolta al management e al personale operativo per migliorare la prestazione e la competitività delle aziende clienti. Consulman è presente in cinque sedi regionali (Piemonte, Lombardia, Veneto, Lazio e Abruzzo). 

Consulman assiste le imprese nel reperimento di fonti di finanziamento agevolato utilizzando gli strumenti pubblici di provenienza comunitaria, nazionale e regionale che comprendono sia finanziamenti a tasso agevolato che finanziamenti a fondo perduto.

Consulman mette a disposizione la sua esperienza per fornire un servizio a 360° nel settore della Finanza Agevolata, assistendo le imprese in tutte le varie fasi che consentono il raggiungmento dell'obiettivo:

  • ricerca del Bando (Europeo, Nazionale o regionale) che più si adatta ai bisogni dell'impresa;
  • preparazione della candidatura, sia per quanto riguarda i contenuti tecnici sia per gli aspetti amministrativi;
  • gestione dei rapporti con gli enti finanziatori nella fase di valutazione e negoziazione;
  • gestione delle procedure amministrative in fase di realizzazione degli interventi e di rendicontazione finale.

 

Gli strumenti che Consulman utilizza fanno riferimento a:

  • livello regionale, attraverso i Programmi Operativi relativi alla programmazione europea 2014/2020, per il sostegno di interventi sulle competenze delle risorse umane (POR FSE), per il sostegno ad interventi sulle infrastrutture, sull’innovazione, sull’energia e sull’ambiente (POR FESR) e per il sostegno ad interventi nel settore agricolo e dello sviluppo rurale (POR FEASR).

    Il Programma Operativo
    FSE Piemonte 2014/2020

    Il Programma Operativo
    FESR Piemonte 2014/2020

    Il Programma Operativo
    FEASR Piemonte 2014/2020

    Articolato in 5 assi di intervento prioritari:

    • Occupazione
    • Inclusione e lotta alla povertà
    • Istruzione e formazione
    • Capacità amministrativa
    • Assistenza tecnica

    Articolato in 7 assi:

    • Ricerca, Sviluppo Tecnologico e Innovazione
    • Agenda digitale
    • Competitività
    • Energia sostenibile e qualità della vita
    • Tutela dell'ambiente e valorizzazione risorse culturali e ambientali
    • Sviluppo urbano sostenibile
    • Assistenza tecnica

    Persegue le 6 priorità dell'UE in materia di sviluppo rurale:

    • Trasferimento di conoscenze e innovazione
    • Competitività dell'agricoltura
    • Filiere alimentari e gesstione dei rischi
    • Ambiente (biodiversità e paesaggi, acque, suoli)
    • Cambiamento climatico (efficienza bell'uso delle risorse e riduzione delle emissioni)
    • Inclusione sociale e sviluppo delle zone rurali



  • livello nazionale, attraverso gli strumenti specifici dei Ministeri o di altri soggetti (Inail, INPS, Enti Bilaterali).

  • livello europeo, per sostenere, attraverso programmi dedicati (H2020Life, Erasmus+,…), la capacità di ricerca e innovazione delle imprese o tematiche specifiche di rilevanza europea e internazionale.

 

Contatti

Per maggiori informazione contattare:

Gianni Arolfo - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  - 011/3081711