I nostri corsi di Formazione Aziendale sono di seguito individuati collocandoli nelle aree tematiche che riportiamo di seguito. Per ogni area, i corsi proposti variano per finalità, contenuti, durata, destinatari e metodi didattici.

Per un approfondimento sulle caratteristiche dei singoli corsi sono disponibili le schede di presentazione rintracciabili sulla pagina del catalogo.



  • I nostri corsi contribuiscono a migliorare le conoscenze e le competenze professionali relative ad argomenti quali contabilità generale e bilancio, analisi di bilancio, contabilità analitica industriale, pianificazione e controllo di gestione, finanza aziendale, analisi e definizione prezzi, valutazione e controllo degli investimenti, contrattualistica.

    Visualizza corsi  >

    In particolare sono trattati temi specifici quali:

     
    • Compliance normativa, controllo operativo MPM, Piano di compliance, responsabilità ammistrativa delle persone giuridiche, tutela della privacy.

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • Strutture contabili, operazioni ordinarie e straordinarie, analisi di bilancio, riclassificazioni di bilancio e indici, analisi dei flussi finanziari.

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • Analisi degli investimenti, rischio d'impresa, capital budgeting, pianificazione finanziaria, decisioni finanziarie a breve termine, creazione del valore per l'azionista, V.B.M (Value Based Management).

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • Master in pianificazione e Controllo di Gestione.

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • Pianificazione e controllo strategico, pianificazione e controllo di gestione (caratteristiche e fasi del processo), fonti di informazione, logiche e strumenti del controllo di gestione, costi (tipologie, modalità di classificazione, calcolo, costi per le decisioni), processo e sistema di budget, gestione del budget, analisi dei report consuntivi, analisi degli scostamenti (individuazione cause e correzione), costi di commessa e di processo, metodologie innovative per il controllo di gestione, M.P.M. (Manufacturing Performance Measurement), A.B.C. (Activity Based Cost), riduzione costi, reporting direzionale, A.B.M. (Activity Based Management), Cost Driver.

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • Agevolazioni fiscali per la digitalizzazione, fiscalità internazionale.

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • Contrattualistica nazionale e internazionale, contratti di servizio, di vendita ed acquisto contratti di outsourcing logistico.

      Visualizza corsi sottoarea  >

  • I nostri corsi contribuiscono a migliorare le conoscenze e le competenze professionali relative a temi di emergenza ambientale, inquinamento, tecniche di miglioramento ambientale, sviluppo sostenibile, green economy, normativa e certificazioni ambientali, produzione agroalimentare; in particolare sono sviluppati corsi specifici relativamente a: problematiche ambientali, legislazione e normative, certificazioni, ecologia, responsabilità e bilancio sociale, gestione emergenze ambientali, sviluppo sostenibile, questione ambientale, rischio ambientale, monitoraggio (aria, acqua e suolo), bonifica siti inquinati, emissioni, inquinamento acustico, rischi e controlli nel settore alimentare HACCP (Hazard Analysis and Critical Control Points), LCA (Life Cycle Assessment), gestione rifiuti, raccolta differenziata e smaltimento dei rifiuti industriali, tecnologie per il riciclaggio dei rifiuti industriali, sistemi passivi e nuovi materiali per l'edilizia, tecniche di ecoefficienza, green economy, green design e green building, tecniche di disinfestazione, reati ambientali, responsabilità e sanzioni penali, Eco-Auditor, responsabili e addetti dei centri raccolta rifiuti, Eco-industrial Designer. La partecipazione ad alcuni corsi sono propedeutici all'ottenimento di certificazioni da parte terza, come specificatamente indicato nelle singole schede del catalogo; per quanto relativo alla normativa e alla certificazione ambientale vengono proposti corsi relativi a: Sistemi di Gestione Ambientale (ISO 14001) e Sistemi di Gestione Integrata (ISO 9001, ISO 14001, OHSAS 18001): Gestione aspetti ambientali (D.Lgs. 152/06), Gestione delle emergenze ambientali (D.Lgs. 136-10/12/2013), Testo Unico Ambientale (D.Lgs. 152/06 e s.m.i.), Valutazione Impatto Ambientale VIA (D.Lgs. 152/06, D.Lgs. 4/2008, D.Lgs. 128/2010), Eco bilancio, Responsabilità Sociale d'Impresa (SA8000), Normativa ambientale (Legge 242 del 10.09.2002), Miglioramento ambientale - BAT (DM 31/01/2005, D 29/01/2007, DM 110/2008), Ambiente e prevenzione inquinamento: AIA, AUA e IPPC (D.Lgs 12810), Inquinamento acustico (L. 447/95), Risorse idriche e acque reflue (D. Lgs 152/06), Sostanze pericolose (D.Lgs 52/97 e D.Lgs 65/2003), Emissioni in atmosfera, Gestione Rifiuti (SISTRI D.Lgs. 101/2013), Gestione rifiuti industriali e imballaggi (D.lgs 22/97), Gestione sostanze chimiche e REACH (Reg.CE n.1907/2006)

    Visualizza corsi  >

     
    • Master in sistemi di qualità, sicurezza e ambiente; Supply chain e sostenibilità; Terre e rocce da scavo.

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • Rifiuti sanitari; spedizione transfrontaliere di rifiuti; tecnologie per il recupero e lo smaltimento dei rifiuti.

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • Amianto; Inquinamento e Inquinamento acustico; Rischio ambientale: inquinamento e monitoraggio ambientale.

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • Sostanze pericolose; Trasporti i normativa ADR.

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • Azioni correttive per la rimozione delle criticità ambientali rilevate; Bilancio Ambientale; bonifica siti inquinanti; gestione degli scarti e delle materie seconde; Life Cycle Assessment; raccolta differenziata e smaltimento dei rifiuti in fabbrica, smaltimento dei cavi di rame; sistema di gestione ambientale ISO 14001 (SGA); tecniche di ecoefficienza; tecnologie e sensori per rilevazione consumi e telecontrollo.

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • Addetti centri raccolta rifiuti; comportamenti consapevoli per la sostenibilità; ecodrive - riduzione consumi; impatto ambientale e trasporti; involucro ed impianti: il binomio dell'energy saving in edilizia; questione ambientale: clima, biodiversità e fattori di sviluppo; soluzioni comunitarie per l'industria sostenibile; Sostenibilità ambientale ed economia; sviluppo sostenibile; tecnico per la sostenibilità ambientale; tollerabilità sociale e comunicazione ecologica.

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • Acquisti verdi; Acquisti verdi per strutture ricettive; green economy ed eco-innovazione; green design e green building; green management; rifiuto industriale e green economy.

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • Analisi ambientale iniziale (ISO 14001); Audit e gestione delle non conformità (ISO 14001); Autorizzazione Unica Ambientale (AUA); Certificazione FSC - Forest Stewardship Council; Controllo operativo e gestione del rischio (ISO 14001); Definizione del registro delle prescrizioni legali; Documentazione SGA (ISO 14001); Ecologia ed Ambiente (ISO 14001); Emissioni in atmosfera: adempimenti e sistema sanzionatorio; Gestione Ambientale in azienda (ISO 14001); Gestione degli aspetti ambientali (D.lgs 152/06); Gestione dei rifiuti: adempimenti e sistema sanzionatorio; Gestione delle emergenze ambientali (D.Lgs 136 10/12/2013); Gestione rifiuti industriali e imballaggi (D.lgs 152/2006); Modello Unico di Dichiarazione Ambientale (MUD); Monitoraggio ambientale (ISO 14001); Normativa ambientale (L. 242/2002).

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • Produzione Agro-bio.

      Visualizza corsi sottoarea  >

  • I nostri corsi contribuiscono a migliorare le conoscenze e le competenze relative agli aspetti strategici, gestionali e operativi della funzione acquisti. Gli argomenti proposti riguardano l'organizzazione della funzione acquisti, la gestione delle attività d'acquisto, la ricerca dei fornitori, la valutazione delle prestazioni, la valutazione della qualità di fornitura, la gestione delle offerte e degli ordini d'acquisto, i contratti di forniture e l'analisi dei prezzi di acquisto.
    In particolare vengono trattati alcuni temi specifici quali:
    ruoli e modelli della funzione acquisti, specificazione d'acquisto, gestione dell'offerta, trattativa d'acquisto, marketing di acquisto, analisi dei prezzi di acquisto, contratti d'acquisto, logistica di approvvigionamento (inbound), certificazione delle forniture.

    Visualizza corsi  >

     
  • I nostri corsi sono finalizzati ad acquisire le conoscenze e le competenze professionali relative ad argomenti di macroeconomia, economia d'impresa, economia dei trasporti, sistema impresa, impresa e produttività, diritto societario.
    Vengono in particolare proposti temi relativi a: sistema doganale e commercio con l'estero, valutazione d'impresa, business plan.

    Visualizza corsi  >

     
  • È ormai opinione condivisa che l'attuale crisi sia non soltanto economico e finanziaria ma anche ambientale. La cosiddetta Green Economy non solo riconosce i limiti del pianeta ma li rimarca come confini entro i quali deve muoversi un nuovo modello economico basato su un uso sostenibile delle risorse e sulla riduzione drastica degli impatti ambientali.
    A questo fine il settore energia ha un ruolo fondamentale nella crescita economica sia come fattore abilitante (avere energia a costi competitivi è una condizione essenziale per lo sviluppo delle imprese e per le famiglie) sia come fattore di crescita in sé. Si tratta quindi di accelerare e generalizzare l'incremento dell'efficienza nella gestione delle risorse non rinnovabili.
    I nostri corsi contribuiscono a migliorare e ad attivare nuove conoscenze e competenze professionali in merito ad argomenti legati alle fonti di energia, alla gestione delle stesse in ottica di ottimizzazione e di risparmio (energy management), ai ruoli in ambito aziendale delegati alla gestione dei diversi aspetti energetici (energy manager) ed ai diversi aspetti normativi che regolano l'utilizzo dell'energia. In particolare su questi temi sono disponibili specifici corsi relativi a:
    fonti di energia rinnovabili, sistemi di produzione e utilizzo dell'energia, audit energetico, Normative Ambiente/Energia, green energy audit, risparmio energetico, fonti energetiche alternative, monitoraggio energetico, Energy Management, audit energetico, efficienza energetica, certificazioni energetiche, energie rinnovabili, Sistema di Gestione Energia (ISO 50001/2011).

    Visualizza corsi  >

     
    • Conto energia termica; emission trading; energia: monitoring e targeting; tecnologia in materia di efficienza energetica.

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • Costi e vantaggi dell'energia rinnovabile; Energie rinnovabili.

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • Biomassa e cogenerazione.

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • Economia/finanza dei mercati dell'energia; efficienza energetica nell'industria; energy management, energy manager, green job e risparmio energetico; risparmio energetico e trasporto.

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • Audit energetico; diagnosi energetica; green energy audit.

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • Applicazione di un sistema di gestione dell'energia; certificati bianchi per gli investimenti in efficienza energetica; certificazione energetica degli stabilimenti produttivi in piemonte; direttiva europea sulla stategia e sull'efficienza energetica nazionale; introduzione alla norma ISO 50001:2011; normativa sull'energia.

      Visualizza corsi sottoarea  >

  • Le continue modifiche degli scenari economici, i cambiamenti normativi del mercato del lavoro, i mutamenti sociali, l'innovazione ed i nuovi modelli di business richiedono un costante aggiornamento delle conoscenze sia specialistiche che organizzative. Tali fattori si riflettono sulle aziende che devono costantemente rivedere le modalità di gestione delle persone per realizzare un corretto equilibrio tra benessere organizzativo ed i raggiungimento degli obiettivi di business. I nostri corsi si pongono l'obiettivo di trasferire ai partecipanti le conoscenze per una gestione coerente ed integrata del personale dipendente e per un loro sviluppo coerente nel tempo alle esigenze dei cambiamenti in atto. A tal fine proponiamo contenuti relativi all'analisi dei processi di trasformazione delle competenze necessarie, gli strumenti e le tecniche di misurazione e valutazione del personale, le tecnologie digitali per la comunicazione interna ed il knowledge management, ai nuovi strumenti per lo sviluppo delle competenze, la valorizzazione dei comportamenti delle persone attraverso lo sviluppo dei comportamenti organizzativi. Oltre ai corsi di carattere generale vengono proposti i temi qui indicati:

    Visualizza corsi  >

     
    • Master in gestione del personale

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • leadership in azienda, leadership al femminile, leadership personale e people management, empowerment, motivazione, responsabilità, gestire il team, team building, sistema e gestione delle riunioni, lavorare in squadra, time management, gestione del clima, gestione dello stress, creatività, propositività, assertività, gestione del conflitto, individuo e azienda, creare relazioni, motivare i collaboratori, delegare ai collaboratori, umorismo in azienda, rivalità sul lavoro, gestione del tempo, gestire i collaboratori, motivare e valorizzare i collaboratori, gestire il cambiamento, assegnazione obiettivi e delega, il manager coach per motivare e valorizzare il team, uso della creatività, fattori di successo nella gestione del cambiamento (anticipazione, segnali deboli, ostacoli organizzativi, modelli di risposta, fasi del processo di cambiamento, mobilitazione delle persone), decision making (definizione degli obiettivi e azioni), stile imprenditoriale vincente.

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • comunicazione aziendale esterna ed interna, (istituzionale, organizzativa, occasionale), comunicazione verbale scritta, public speaking, percezione, sviluppo dei mezzi di comunicazione (telemarketing, teleselling, web), negoziazione, comunicazione efficace, presentazioni aziendali efficaci, ascolto attivo e blocchi della comunicazione, metaplan, International Business Communication, comunicare B2B e B2C, gestione e uso della voce, comunicazione interna come leva strategica (nuovi scenari e ruolo della comunicazione), nuovi media di comunicazione (intranet aziendale, social networking).

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • self empowerment, self marketing, autostima, coaching individuale, intelligenza emotive, creatività, propositività, assertività, gestione del tempo, imprenditorialità, trovare lavoro, sostenere un colloquio, smettere di fumare, analisi transazionale, programmazione neuro linguistica (PNL), conoscere il proprio stile e valorizzare le proprie caratteristiche, gestione dell'innovazione in azienda, gestione dello stress, stress da lavoro correlato (D.Lgs. 81/2008), certificazione etica (SA8000), disturbi post-traumatici (evento rapina e disturbo da stress), interculturalità nel lavoro, mobbing, burn-out, assertività, autorevolezza.

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • pari opportunità, maternità e lavoro, contratto di lavoro, relazioni industriali, sistemi retributivi e sistemi premianti: strumenti di flessibilità del lavoro.

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • Sviluppo delle persone, identificazione dei talenti: condizioni di successo dei Piani di Sviluppo, ostacoli e tecniche per lo sviluppo delle capacità, scelta dei gruppi target e segmentazione delle persone, i percorsi per i talenti nell'organizzazione (attrazione, individuazione, integrazione, crescita, retention), gestione del rapporto con i talenti e supporto alla crescita degli alti potenziali, coaching (strumenti di diagnosi e di miglioramento, processo di feedback, piano di azione), counselling (ruolo del counselor, relazione empatica, abilità e strumenti per un counselling efficace), mentoring (caratteristiche distintive, percorso di mentoring, ruolo del mentor).

      Formazione, addestramento, coaching, counselling: strategie e pianificazione, processo di formazione in azienda e addestramento (progetto, piano di sviluppo, piano formativo), metodo Objective Based Training (OBT) per manodopera e per responsabili operativi, strumenti e metodi per l'analisi dei fabbisogni, progettazione, dimensioni economico finanziarie della formazione, gestione della formazione, erogazione della formazione, tutoring, dinamiche d'aula e metodologie didattiche per il coinvolgimento delle persone, qualità della formazione (monitoraggio e valutazione), formazione finanziata (opportunità e modalità di accesso ai fondi Interprofessionali), tecniche e strumenti per l'innovazione formativa (strumenti di rinforzo, check list progetti di lavoro, ricerca in rete, giochi didattici, giochi aziendali, situation commedy, learning history, mappe mentali), innovazioni metodologiche, apprendimento esperienziale, formazione in outdoor, addestramento operativo, comunità di pratica, gruppi di autoformazione, convegni, workshop, convention, autoapprendimento.

      Formazione formatori: sviluppo organizzativo (definizione, obiettivi, metodologia, caratteristiche, cambiamenti e modelli), processo formativo (processo di apprendimento negli adulti, apprendimento come processo specifico, stili e clima per l'apprendimento), strumenti per la macroprogettazione (analisi dei bisogni formativi, gruppi di apprendimento), strumenti per la microprogettazione (metodi e strumenti didattici, tecniche di formazione), ruoli della formazione (gestione dell'aula, figura del docente e del formatore, ruolo del formatore interno, Training Manager),erogazione e valutazione della formazione, realizzare interventi efficaci di formazione on the job, addestramento e manodopera (Training Within Industry - TWI: storia e metodi).

      Formazione tecnica ed addestramento per levabolli, verniciatore cabinista/rappezzista, collaudatore funzionale, revisionista di lastratura, quadratore, revisionista di montaggio meccanica/carrozzeria, benestaristica sala metrologica, tracciatore sala metrologica, addetto alla sala metrologica.

      Academies e Corporate University: strategie e pianificazione per la realizzazione, tendenze, finalità, ruoli, soluzioni storiche e nuovi campi di intervento, approccio sistemico e problematiche tipiche (make or buy, cattura know how, replicabilità, sistematizzazione contenuti, gestione a catalogo/on demand), esempi e architetture percorsi.

      Formazione a distanza (e-learning, aula virtuale, webinar, web TV): valenza strategica, vantaggi, costi progettazione degli interventi, formazione blended, Social Learning, Virtual Community, mobile learning, modalità asincrone a distanza (Computer Based Training - CBT, Corporate Web TV, simulazioni di casi in rete).

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • inglese tecnico e commerciale, francese tecnico e commerciale, spagnolo tecnico e commerciale, tedesco e commerciale, italiano per stranieri, cinese base, portoghese base, russo base.

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • posizioni, profili di ruolo, competenze (generali, di base, tecniche, trasversali gestionali e comportamentali) per figure e ruoli di fabbrica.

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • Strategia e gestione delle persone per competenze (People Strategy): determinazione e mappa strategica (scelta di business e strategia delle persone), individuazione dei ruoli critici per la generazione di valore, competenza (definizione, caratteristiche intrinseche, collegamento causale con i risultati della prestazione), profili di competenze, innovazione competenze, competenze di base, trasversali, gestionali, comportamentali e tecniche, professionalità e competenze manageriali (realizzative, relazionali, intellettuali, tecniche), competenze del Team Direzionale, (valutazione, sviluppo, valorizzazione), modelli e mappatura delle competenze, knowledge management, criteri di misura e classificazione delle competenze, dizionario delle competenze (definizioni e comportamenti), processi di misurazione delle competenze (costruzione del grading), competenze distintive (identificazione della struttura professionale richiesta dal business, modelli di competenze per famiglie professionali), sistemi di diagnosi (dalle competenze di business ai profili di competenza dei ruoli chiave), strategia di sviluppo delle competenze (processi, criteri e strumenti), valutazione delle competenze, applicazioni ai processi di sviluppo e gestione (selezione e inserimento, prestazione e miglioramento individuale, formazione e sviluppo professionale, sistema premiante), capitale intellettuale (valutazione e certificazione, capitale relazionale, umano e organizzativo).

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • processo di selezione (fasi, obiettivi strategici ed esigenze operative), ruolo del selezionatore in azienda, fonti di reclutamento, colloquio di selezione, intervista di selezione, aree di indagine e di valutazione, stesura dei profili di valutazione, web recruiting (web 2 e social media), personal branding, privacy e publicy, social surfer, employer branding, nuove professioni del web, valutazione delle persone in funzione degli obiettivi aziendali, sistemi di valutazione delle posizioni e della prestazione (logiche, strumenti, fasi del processo e contesti organizzativi di applicazione), valutazione del potenziale, rapporto tra prestazione, potenziale e potenziamento (empowerment), obiettivi aziendali e obiettivi di performance dei singoli dipendenti, processo di performance management (strumenti, responsabilità, azioni), azioni di sviluppo per migliorare la performance, policy group (key people e talent management).

      Visualizza corsi sottoarea  >

  • I nostri corsi sono finalizzati all'acquisizione di conoscenze e competenze professionali utili allo sviluppo ed al miglioramento delle capacità gestionali e operative nell'ambito dei processi produttivi (impianti e macchinari) e all'applicazione di metodi, tecniche e strumenti utili conoscenza degli strumenti utili a mantenere gli asset produttivi ad un elevato stato di efficienza, produttività ed economicità. Oltre ad argomenti di carattere generale e manageriali, vengono proposti temi specifici relativi all'acquisizione di macchinari ed impianti, alla loro gestione operativa, al monitoraggio e controllo del loro funzionamento, alla gestione dei ricambi, alla gestione della manualistica e documentazione tecnica, ed alle procedure e istruzioni operative per l'acquisizione, gestione e manutenzione.

    In particolare vengono approfonditi gli aspetti relativi a:
    strategie, politiche e modalità di acquisizione macchinari e impianti, processi di gestione in ottica EEM (Early Equipment Management), parametri e caratteristiche di funzionamento, modelli e caratteristiche di funzionamento (affidabilità, manutenibilità e disponibilità degli impianti), gestione operativa dei mezzi di produzione, parametri e caratteristiche di funzionamento, sistemi di supporti logistici integrati (ILS - Integrated Logistics Support), sistemi di monitoraggio e indicatori di gestione impianti.

    Visualizza corsi  >

     
  • I nostri corsi sono finalizzati a migliorare le conoscenze e le competenze professionali di un responsabile di progetto, nonché le relative capacità gestionali e comportamentali. Gli argomenti principali riguardano le tecniche per la gestione di progetti aziendali complessi, nonchè le conoscenze e le competenze specifiche necessarie per far parte di un gruppo di progetto.

    Vengono proposti i temi relativi alla gestione dei progetti (Project Management) in quanto strumento strategico e operativo in relazione alle diverse strutture organizzative.

    Vengono approfonditi i concetti base, gli aspetti relativi alla comunicazione di progetto, le variabili caratterizzanti i diversi ambiti di gestione (qualità, tempi, costi, valore, logiche), l'organizzazione per progetti, il ruolo del Project Manager, la pianificazione e controllo, la gestione degli stakeholder, la gestione del rischio di progetto, la teoria dei vincoli, le caratteristiche del program manager e program office, l'evoluzione dei modelli gestionali per progetto, la gestione multi progetto, la chiusura dei progetti, gli strumenti e le tecniche di scomposizione progetti WBS (Work Breakdown Structure), PBS (Product Breakdown Structure), OBS (Organization Breakdown Structure), ABS (Activity Breakdown Structure), CBS (Cost Breakdown Structure), gli strumenti e le tecniche reticolari di programmazione, di avanzamento e di controllo progetti PERT (Program Evaluation Review Tecnic), il CPM (Critical Parth Method), il Diagramma di Gantt, l'Earned Value, le curve a S, gli strumenti e le tecniche di reporting, la gestione varianti, la gestione multiprogetto, i sistemi informativi di gestione progetti.

    I percorsi formativi sono sviluppati proponendo i contenuti secondo le logiche indicate dalle principali associazioni e organismi internazionali e nazionali di Project Management al fine di acquisire le specifiche certificazioni ai diversi livelli di competenza; essi sono suddivisi per specifiche metodologie quali:

    • • Corsi IPMA – International Project Management Association (Certificazione IPMA)
    • • Corsi ISO 21500 (standard informativo) (Certificazione Consulman)
    • • Corsi PMI Project Management Institute (certificazione PMI)
    • • Corsi Prince 2 – PRoject IN Control Environment (Certificazione PRINCE)

     

    Visualizza corsi  >

     
    • Metodologie Ipma, PMI, Prince2; project management: ISO 21500.

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • Project management.

      Visualizza corsi sottoarea  >

  • I nostri corsi hanno l'obiettivo di migliorare le conoscenze e le competenze professionali delle persone per quanto relative ai temi di reperimento, gestione e analisi dei dati, gestione dell'informazione, conoscenza e applicazione dei principali linguaggi di programmazione e di programmi applicativi. Alcuni interventi formativi sono erogati in conformità all'ottenimento di certificazioni ECDL (European Computer Driving Licence - Patente Europea per l'uso del computer) o EIPASS (European Informatics Passport), o EXIN (per i corsi ITIL) come specificatamente indicato nelle singole schede.

    Oltre a corsi di carattere generale, su Hardware e Software di base, hardware sistemi, periferiche vengono proposti corsi specifici sui temi qui indicati:

    Visualizza corsi  >

     
    • Apache; Istallazione e configurazione dello stack LAMP; linux desktop; open studio; Server Linux; Windows.

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • MySQL; Oracle DBA e modulo base; PL/SQL base e avanzato; PostgreSQL moduli base e avanzato; Ricerca informazioni ed estrazione dati.

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • applicativi web in PHP e J2ee, LAMP (Linux Apache MySQL PHP), HTML 5 e CSS 3, MySQL DBA, PL/SQL base, Java Standard Edition, Web Service/SOA, Server Linux, Apache, Oracle DBA, applicazioni Google Android, applicazioni Apple iPhone e iPad, Linguaggio C++ base e avanzato, Utilizzo di Sharepoint, Linux Desktop.

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • reti informatiche, internet, intranet, videoconferenza, linguaggi, e-business, e-management, tutela della privacy (D.Lgs 196/2003 e s.m.i.), videosorveglianza (D.lgs 196/03),innovazione e ICT, usabilità e architettura dei siti web, Web writing, Web 2.0 e Blog, Web 2.0 e social network, architettura delle reti e comunicazione, reti e servizi IP (base e avanzato), netiquette: il "galateo" per il buon uso degli strumenti di rete, Facebook per le aziende, computer forensic, architetture dei sistemi aziendali, architetture dei sistemi pubblici.

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • Facebook per le aziende; internet a casa; internet e web; internet of things e Big Data; Netiquette: il galareteo per il buon uso degli strumenti di rete; portal approach; Professionalizzazione Web Integrator; trasformazione digitale industriale; Usabilità e architettura dei siti Web; Web 2.0; web design e web writing.

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • Software Gestionale, sistemi integrati, amministrazione, organizzazione, procedure, finanza, produzione, logistica, progettazione, manutenzione.

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • Office Automation, applicativi in ambiente windows: word (base e avanzato), excel (base e avanzato), power point, access (base e avanzato), MS Project, Outlook, applicativi in ambienti open source e linguaggi di programmazione quali: open office, word processor, spread sheet, presentazioni, data base e data warehouse, multimedia, grafica, gestione progetti, Grafica open source, Web design, AutoCAD, Grafica editoriale, InkScape, Photoshop, Illustrator, Indesign, Dreamweaver, Flash, Videoriprese per la FAD.

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • Qualità organizzativa dei servizi IT - ITIL – Corso base sulla qualità organizzativa dei servizi informatici IT - ITIL – Foundation, ITIL Intermediate Lifecycle - Service Strategy (Strategie per la definizione di un Servizio IT), ITIL Intermediate Lifecycle - Service Design (la progettazione di un Servizio IT), ITIL Intermediate Lifecycle - Service Transition (la messa in produzione di un Servizio IT), ITIL Intermediate Lifecycle - Service Operation (la gestione dell'erogazione di un Servizio IT), ITIL Intermediate Lifecycle - Continual Service Improvement (il miglioramento continuo di un Servizio IT), ITIL Managing Across The Lifecycle (la gestione del ciclo di vita di un Servizio IT).

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • Internet sicuro, sicurezza informatica, sicurezza delle informazioni (ISO/IEC 27001), la sicurezza implementata con strumenti Open Source.

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • Cloud computing; vmare; implementing and managing server virtualization.

      Visualizza corsi sottoarea  >

  • I nostri corsi hanno lo scopo di migliorare le conoscenze e le competenze professionali riconducibili alle varie dimensioni che caratterizzano oggi la logistica al fine di sviluppare un quadro coerente sui diversi aspetti del Supply Chain Management (Gestione della Catena di fornitura) per quanto concerne i diversi aspetti strategici, tattici, gestionali ed operativi.

    Gli argomenti proposti spaziano dalle varie caratterizzazioni ai contratti in ambito logistico della logistica industriale (di approvvigionamento, di produzione, di distribuzione, di trasporto), ai contratti di servizio e di outsourcing, ai metodi di previsione per la logistica, alla logistica CKD (Completely Knocked Down) e CBU (Completely Build Up) alle caratteristiche, modalità e infrastrutture del trasporto merci e del trasporto materiali esterno e interno alle aziende, alla pianificazione e programmazione delle attività logistiche, alla movimentazione e gestione materiali, alle prassi, metodi, tecniche e strumenti di analisi e gestione dei flussi, ai sistemi informativi, alla gestione magazzini ed ai sistemi di tracciabilità di materiali e prodotti finiti, agli aspetti organizzativi e funzionali degli enti preposti alla gestione logistica, agli aspetti di sostenibilità, di impatto ambientale delle attività logistiche ed alle normative per il trasporto merci ivi compreso il trasporto merci pericolose.

    Visualizza corsi  >

    Nello specifico vengono proposti temi quali:

     
    • Contratti in ambito logistico; logistic business; logistica industriale; qualità del servizio logistico; sviluppo business logistico.

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • distribuzione del prodotto, certificazione delle forniture (PAPP – Production Part Approval Process), flussi e programmazione dei rifornimenti.

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • logistica dei trasporti, gestione delle flotte mezzi e infrastrutture per il trasporto merci, normativa sull'autotrasporto, sicurezza stradale e guida sicura, autotrasporto merci, Carta di Qualificazione del Conducente professionale (CQC), regolamentazione dei trasporti, economia dei trasporti.

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • programmazione della Supply Chain, caratteristiche delle filiere e delle reti, programmazione della produzione, programmazione della produzione a commessa, qualità del servizio logistico.

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • Supply Chain management, gestione integrata della Supply Chain (SC), progettare e organizzare la Supply Chain, monitoraggio e indicatori, controllo e riduzione costi, terziarizzazione dei servizi logistici (outsourcing), gestione del rischio nella Supply Chain, Just in Time, Lean Logistic, Reverse Logistic, Analisi Valore di Flusso (AVF), metodo Kanban, World Class Logistic (WCL), Manufacturing Resources Planning (MRP2).

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • approvvigionamento, gestione dei materiali a scorta, gestione a fabbisogno e su commessa, aspetti economici, gestione ordini d'acquisto, Sistemi RFID (Radio Frequency IDentification), sistemi WSN (Wireless Sensor Network).

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • mezzi di contenimento e trasporto interno, sistemi di immagazzinamento, imballaggi, confezionamento, progettazione dei magazzini, gestione dei magazzini.

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • sistemi informativi integrati di logistica, gestione distinta base di prodotto, programmazione e gestione dei rifornimenti e degli ordini di produzione, gestione materiali e magazzini, gestione trasporti di approvvigionamento e distribuzione.

      Visualizza corsi sottoarea  >

  • Lo sviluppo di un'azienda è fortemente legato alla sua capacità di innovare processi e prodotti e/o servizi e a comunicare le proprie valenze distintive ai clienti potenziali e attuali.

    I corsi di quest'area hanno lo scopo di migliorare le conoscenze e le competenze professionali relative alla fase conoscitiva e di analisi del contesto competitivo e dei possibili mercati di riferimento (domanda, concorrenza, evoluzione tecnologica, fattori critici di successo), la correlazione tra le strategie aziendali e le strategie di marketing, la definizione di queste ultime (segmentazione, targeting, posizionamento, aree di attività, quote e redditività del mercato) l'attuazione delle attività di marketing (marketing mix, le 4P, le ulteriori 3P, le nuove 4C), l'elaborazione di un piano di marketing e l'organizzazione delle risorse necessarie, le attività di controllo e di feed-back (analisi dei risultati, azioni correttive, indicatori di prestazione e di risultato). Poiché acquisire nuovi clienti, aumentare il fatturato su quelli esistenti, diversificare le vendite, fornire nuovi servizi, operare su nuovi mercati diventa per molte aziende una necessità per la sopravvivenza diventa altrettanto critica la capacità di vendita.

    In particolare per l'area marketing vengono proposti corsi progettati in conformità agli specifici contesti di marketing (marketing strategico, marketing dei beni industriali, marketing dei servizi, marketing logistico, marketing operativo, marketing internazionale), agli aspetti evolutivi del marketing (e-mail marketing, marketing digitale), alla comunicazione di marketing (comunicazione interna ed esterna, comunicazione digitale e social media, comunicazione Web tramite video e webinar, comunicazione B2B e B2C).

    Si approfondiscono inoltre specifici temi quali: il marketing e l'orientamento al mercato, il comportamento d'acquisto del consumatore e le ricerche di mercato off e on line, le leve del marketing digitale (e-product, e-price, e-distribution, e-promotion, e-people), la visibilità sui motori di ricerca, il budget di marketing, l'analisi economica delle decisioni di marketing, il brand management, le strategie di sviluppo nel marketing, l'ufficio stampa nell'era dei social media, comunicazione pubblicitaria e scelta dei diversi media, il direct marketing, il marketing B2B, la misurazione dei risultati delle attività di marketing , nuove frontiere del marketing (Buzz, Blog, Flash Mob, Podcast, marketing relazionale, esperienziale, iconico-visivo, olistico, virale, guerrilla marketing), l'idea commerciale, il piano imprenditoriale, generalità, elementi costitutivi e compilazione di un Business Plan, Business Plan per le aziende di servizio.

    Per l'area vendite i nostri corsi propongono occasioni di sviluppo professionale articolate su temi fondamentali e specifici del processo di vendita in relazione ai diversi contesti/settori di operatività e alle caratteristiche del prodotto/servizio proposto al mercato e al relativo processo di sviluppo.

    Si approfondiscono temi specifici, quali: strategie di vendita e distributive, processo di sviluppo e lancio di un nuovo prodotto, processo di vendita, orientamento al cliente e customer satisfaction, pianificazione, budget e controllo delle attività di vendita, gestione delle relazioni con il cliente e tecniche di vendita, la vendita dei servizi, la vendita dell'azienda, la gestione della forza vendita, la trattativa di vendita e/o acquisto.

    Customer Relationship Management - CRM (processo, modelli, tecniche e strumenti, customer loyalty e customer profiling), sviluppo e lancio di nuovi prodotti/servizi, pricing come fattore di valorizzazione del prodotto, comunicazione di corporate e comunicazione di prodotto, gestione del punto vendita, aspettative del cliente, ciclo di vita del prodotto.

    Visualizza corsi  >

     
    • Marketing dei beni industriali; marketing internazionale.

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • Evoluzione del marketing e CRM; Marketing strategico.

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • Analisi e ricerca di mercato - focus Paese; previsione delle domanda.

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • Collaborative inoovation; E-commerce; Lead generation; Marketing e branding logistico; web marketing.

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • E-mail marketing; il "benessere" organizzativo: comunicare la brand identity; marketing dei servizi, di acquisto, internazionale di prodotto e servizio; marketing logistico, Social media marketing.

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • Disciplina del commercio elettronico; e-business plan e implementazione di un piano di sviluppo dell'e-commerce; gestione del cliente; la gestione dei reclami; mobile e-commerce; negoziazione e gestione dei conflitti; ottimizzazione dei processi commerciali; processi di vendita B&B e B&C; vendere con successo, all'estero e servizi.

      Visualizza corsi sottoarea  >

  • I nostri corsi hanno lo scopo di migliorare le conoscenze e le competenze professionali utili alla pianificazione, all'organizzazione, alla gestione e all'esecuzione di interventi l'acquisizione di metodi, tecniche e strumenti per mantenere gli asset produttivi ad un elevato stato di efficienza, produttività ed economicità. Oltre a corsi di carattere generale, vengono proposti temi specifici quali:

    Pianificazione e gestione della manutenzione, acquisizione macchine e impianti, politiche manutentive correttive (a guasto, cicliche, su condizione), tipologie di manutenzione, organizzazione, programmazione della manutenzione, tempistiche e prevedibilità dei guasti, aspetti economici, sistemi di monitoraggio e indicatori, gestione ricambi, manutenzione meccanica, Total Productive Maintenance (TPM), pilastri del TPM, miglioramento focalizzato, manutenzione autonoma, manutenzione pianificata, analisi F.M.E.A. (Failure Mode and Effect Analysis) e F.M.E.C.A. (Failure mode, effects, and criticality analysis), riduzione dei tempi di set-up, tecnica SMED (Single-Minute Exchange of Die) , riduzione delle micro-fermate e di altre perdite, TPM negli uffici.

    Visualizza corsi  >

     
  • Le imprese hanno sempre appreso e si sono sviluppate grazie alla loro capacità di organizzare conoscenze e uomini in combinazioni sempre più efficaci.

    I cambiamenti strutturali intervenuti nei contesti competitivi nel corso degli anni e gli avanzamenti registrati nella comprensione del funzionamento delle imprese suggeriscono un nuovo e diverso approccio ai diversi temi che connotano la cultura organizzativa. Intendiamo con questo termine un insieme coerente di assunti fondamentali utili ad affrontare i problemi delle aziende in termini di adattamento esterno e di integrazione interna e che hanno funzionato abbastanza bene da poter essere insegnati a coloro che si occupano appunto di organizzazione

    I nostri corsi hanno l'obiettivo di migliorare e arricchire le conoscenze e le competenze professionali in merito alle diverse dimensioni dell'organizzazione.

    Fanno quindi riferimento ad aspetti e problemi generali di struttura e di sviluppo organizzativo, alle relazioni con il sistema di management e alle necessità di un coerente cambiamento organizzativo, ai diversi modelli emergenti nelle logiche lean (lean organization, lean logistic, lean production, lean thinking, learning organization, World Class Production), alle nuove direzioni e percorsi seguiti dalla progettazione organizzativa. In particolare sono trattati specifici temi di organizzazione e gestione del sistema aziendale così come di seguito indicato.

    Visualizza corsi  >

     
    • scuole e teorie organizzative, vision, valori, politiche e codici di condotta, codice etico e piani di azione, benchmarking, il sistema organizzativo e la dimensione macro e micro strutturale, normazione dei processi organizzativi, modelli di sviluppo, analisi e progettazione organizzativa, cambiamento organizzativo, evoluzione e innovazione organizzativa, re-ingegnerizzazione dei processi aziendali, analisi del lavoro di ufficio, meccanismi di funzionamento, tecniche e strumenti, posizioni ruoli e responsabilità, gestione risorse umane, stakeholder engagement, reti di imprese (innovazione e modelli di business), contratti di rete (struttura, normativa e gestione)

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • modelli funzionali, ad hocratici, processivi, per progetto,Fabbrica Integrata, Azienda Snella, Lean Organization, Lean Thinking, Learning Organization, Lean Production, World Class Manufacturing (WCM), World Class Production (WCP), World Class Logistic (WCL), Piani di Sviluppo Organizzativo (PSO).

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • sistemi di monitoraggio e indicatori gestionali/organizzativi (direzionali, produzione, manodopera, gestione impianti, qualità, logistica, economici, sicurezza, ambiente, etica, organizzazione), sistemi di gestione a vista (GAV),tableau de bord e sistemi KPI, indicatori World Class, Cultura e identità aziendale, clima organizzativo, gestione del benessere organizzativo, gestione dello stress, stress da lavoro correlato (D.Lgs. 81/2008), certificazione etica (SA8000), disturbi post-traumatici da evento rapina e disturbo da stress, interculturalità nel lavoro, pari opportunità, mobbing, burn-out, maternità e lavoro, assertività, autorevolezza, immagine ed appartenenza, benessere organizzativo, politiche e strumenti per la gestione delle diversità, gestire e motivare le nuove generazioni, responsabilità e bilancio sociale d'impresa (ISO 26000), passaggi generazionali e aziende familiari. tecniche di job analysis, job description, job function), Analisi e gestione dei processi aziendali, definizione e principi di gestione (Business Process Management - BPR), gestione per processi, innovazione, selezione, diagnosi, miglioramento, processi critici, mappatura e ridisegno dei processi, metodologie di analisi e definizione dei flussi di attività, strumenti per la gestione processi (Quality Tools), reingegnerizzazione (Business Process Reengineering - BPR), organizzazione ed elementi chiave del BPR, approccio metodologico al BPR (pianificazione, avvio del progetto, documentazione, mappatura, analisi, valutazione, sviluppo alternative e decisione), utilizzo operativo di metodologie, tecniche e strumenti per il BPR.

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • gestione e pianificazione strategica, gestione per obiettivi (Management by Objectives M.B.O.), gestione del cambiamento, gestione per processi, managerialità e azione manageriale, team direzionali, metodi manageriali (Excellence in Management), Activity Based Management (A.B.M.), Activity Based Performance Management (A.B.P.M.), gestione e certificazione del Capitale Intellettuale (C.I), Competence Based Management (C.B.M.).

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • Certificazione e procedure di compliance, Responsabilità e bilancio sociale dell'impresa (ISO 26000), Certificazione etica (SA 8000), Sistemi di Gestione Servizi IT ISO 20000, Indicatori di sicurezza, ambiente ed etica (ISO 14001 – SA 8000 – OHSAS 18001), certificazione delle persone (ISO/IEC 17024:2004).

      Visualizza corsi sottoarea  >

  • I nostri corsi di formazione permettono di sviluppare e migliorare le conoscenze e le competenze professionali in materia di gestione industriale con riferimento in particolare ai modelli di produzione, alle strategie di produzione, al miglioramento della competitività, alle tecniche di fabbricazione, all'evoluzione del sistema produttivo, alla riorganizzazione dei processi fisici e layout, all'organizzazione e alla gestione della produzione, all'ottimizzazione dei sistemi socio-tecnici. Metodi, tecniche e strumenti gestionali e operativi: Tecniche e Strumenti Manageriali (TSM), Tecniche e Strumenti Operativi (TSO), Metodologia Recupero Competitività (MRC), Objective Based Training (OBT), Logiche Industriali Simulate (LIS).

    Visualizza corsi  >

    Vengono proposti approfondimenti specifici in relazione alle aree sottostanti:

     
    • Strategie di produzione; tecniche di bilanciamento linee; tecniche e strumenti operativi - TSO.

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • tipologie di produzione, innovazione e cambiamento, gestione per processi e modelli di sviluppo, programmazione della produzione, pianificazione del processo produttivo, programmazione operativa e controllo, programmazione a commessa.

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • studio del lavoro, organizzazione del posto di lavoro, standard operation e takt-time, abbinamenti uomo-macchina, studio dei movimenti, ergonomia, criteri per l'analisi delle operazioni, studio e bilanciamento linee.

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • distinta base di progetto e di produzione, cicli di lavoro e di fabbricazione, documentazione tecnica, procedure e norme di lavoro.

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • definizioni dei metodi di lavoro, ergonomia, microclima.

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • studio dei tempi (cronometraggio, tempi standard, MTM, TMC1, TMC2, PMTS), abbinamenti, campionamento statistico del lavoro/work sampling /osservazioni istantanee, lavoro standardizzato/standard operation.

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • gestione tecnica della manodopera, classificazione manodopera, utilizzo fattori produttivi (mezzi di lavoro e attrezzature), indici di controllo, gestione a vista, bilanciamento linee.

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • pianificazione impianti industriali,progettazione e autorizzazioni, lay-out e disposizione planimetrica impianti/macchine, studio del posto di lavoro e aspetti ergonomici, metodi, strumenti e tecniche di disposizione di aree di lavoro, ottimizzazione dei flussi dei materiali.

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • Lean Thinking, Learning Organization, Lean Logistic, Lean Organization Total Production Management (TPM), Sei Sigma (6σ).

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • World Class Production (WCP), World Class Logistic (WCL), World Class Manufacturing (WCM).

      Visualizza corsi sottoarea  >

  • I nostri corsi di formazione hanno l'obiettivo di sviluppare le conoscenze e le competenze professionali relative ai vari temi sulla qualità, quali: metodologie, tecniche, modelli e strumenti per migliorare gli standard qualitativi, gestione integrata, qualità dei prodotti.

    Sono proposti corsi relativi alle strategie per la qualità, organizzazione e realizzazione dei sistemi di qualità, logiche della qualità totale, qualità di prodotto, di processo e del servizio, customer satisfaction, impostazione e diffusione di modelli (Sistemi Totali di Qualità - STQ, Company Wide Quality Control - CWQC), misure e costi della qualità.

    Visualizza corsi  >

    Oltre a corsi di carattere generale, vengono proposti temi che specifici quali:

     
    • ISO 9001:2015: la nuova norma della qualità; master in sistemi di qualità, sicurezza e ambiente; qualità del servizio; qualità totale: logiche e pilastri; sistema normativo aziendale.

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • certificazioni e normative, procedure di produzione e di sviluppo prodotti, sistemi di gestione qualità e ISO 9001, documentazione del sistema qualità (ISO 9001), responsabilità della direzione e gestione risorse (ISO 9001), progettazione e realizzazione prodotto (ISO 9001), misurazione e verifiche ispettive (ISO 9001), audit e gestione delle non conformità (ISO 9001), gestione integrata (ISO 9001, ISO 14001, OHSAS 18001), gestione qualità nel settore automotive (ISO TS 16949), sistemi di gestione servizi (IT ISO 20000), certificazione delle forniture, certificazione prodotto (EN 45000 - ISO/IEC), accreditamento aziendale (norme UNI, ISO e CEN), qualità del servizio (UNI 11200), Sistemi di Gestione Qualità (SGQ) per le organizzazioni aerospaziali (UNI EN 9100), qualità nelle organizzazioni di manutenzione aeronautica (EN 9110), qualità negli uffici e studi professionali (UNI EN ISO 9001:2008), requisiti e competenze nei laboratori di prova e di taratura (ISO/IEC 17025), qualità organizzativa dei servizi (ITIL). Gli interventi formativi sono propedeutici all'ottenimento di certificazioni da parte terza come specificatamente indicato nelle singole schede di presentazione dei corsi.

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • progettazione e realizzazione prodotto in qualità, qualità prodotto/processo, taratura strumenti Processo di approvazione componenti di Prodotto (PPAP - Production Part Approval Process), Pianificazione Avanzata di Qualità Prodotto (APQP - Advanced Product Quality Planning), Piano di verifica di controllo processo (PCPA - Process Control Plan Audit), Verifica processo (PA - Process Audit).

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • metodologie del miglioramento continuo (Kaizen), award e premi per la qualità, strumenti operativi della qualità, metodo 5S.

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • approccio alla risoluzione dei problemi, metodi e strumenti di problem solving: logiche PDCA (Plan Do Check Action), processi, diagnosi, decisione, pianificazione, strumenti, approccio 8D.

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • metodo Sei Sigma (6 σ), approccio DMAIC (Define, Measure, Analyze, Improve and Control).

      Visualizza corsi sottoarea  >

  • I nostri corsi hanno l'obiettivo di sviluppare e migliorare le conoscenze e le competenze professionali relative alla gestione, alle metodologie, alle tecniche e modelli per migliorare gli standard di sicurezza sul lavoro nonché soddisfare le prescrizioni normative in merito ai corsi obbligatori in osservanza ai decreti legislativi (D.Lgs 81/2008) e ai vari Accordi Stato Regioni. I corsi relativi alla sicurezza sono suddivisi in più aree riferentesi alla normativa, ai rischi specifici, ai comportamenti per la sicurezza, alla gestione della sicurezza ed all'igiene alimentare.

    Gli interventi formativi sono propedeutici, laddove richiesto, all'ottenimento di certificazioni da parte terza, in riferimento alle norme e ai Decreti Legislativi vigenti, come specificatamente indicato nelle singole schede di presentazione dei corsi.

    Visualizza corsi  >

    In particolare sono proposti corsi specifici quali:

     
    • Master in qualità, sicurezza e ambiente.

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • formazione per ruolo (generale e specifica per lavoratori, preposti, dirigenti, RSPP Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione, aggiornamenti per ruolo (lavoratori, preposti, dirigenti, RSPP e ASPP), formazione e aggiornamento per ruolo moduli A, B, C, (RSPP, ASPP, formazione Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza RLS), squadra emergenza (primo soccorso e addetti antincendio), aggiornamento squadra emergenza (primo soccorso, addetti antincendio).

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • rischi tecnici specifici (addetti alla movimentazione manuale carichi, aziende con pericolo di incidente rilevante, circuiti di comando, sicurezza sulle macchine, sicurezza dei comandi elettronici, lavori maggiormente a rischio, radiazioni ottiche, atmosfere esplosive ATEX, rischio chimico o elettrico, sicurezza addetti videoterminale, sicurezza macchine della manutenzione, sicurezza operazioni di saldatura, stress da lavoro correlato), corsi specifici e aggiornamento (addetti ai lavori elettrici, addetti ai sistemi di accesso e posizionamento mediante funi su alberi, addetti al montaggio-smontaggio-trasformazione di ponteggi, sicurezza per carro pontisti, sicurezza negli spazi confinati), sicurezza cantiere (sicurezza per neoassunti in cantiere, coordinatori per la progettazione e per l'esecuzione dei lavori in cantiere, sicurezza in galleria), aggiornamento sicurezza cantiere, utilizzo attrezzature e aggiornamento (addetti alla conduzione di piattaforme di lavoro mobili elevabili PLE, gru per autocarro, carrelli elevatori semimoventi con conducente a bordo, gru mobili, pompe per calcestruzzo, escavatori, pale caricatrici frontali, terne e autoribaltabili a cingoli).

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • comportamenti per la sicurezza (riduzione consumi, leadership della sicurezza, psicologia della sicurezza in azienda, sicurezza stradale, guida sicura), corsi di aggiornamento sui comportamenti per la sicurezza, formazione formatori per la sicurezza sui posti di lavoro (D.M. 6/3/2013), formatore alla sicurezza sul posto di lavoro – corso avanzato (D.M. 6/3/2013).

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • Addetti al Servizio di Prevenzione e Protezione (ASPP), gestione della sicurezza (metodo Behaviour Based Safety - BSS, piano di emergenza, sicurezza e gestione aziendale, sistema di gestione per la sicurezza BS OHSAS 18001-2007.

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • igiene degli alimenti (igiene e sicurezza degli alimenti, infestanti delle derrate alimentari, pest proofing, tecniche di disinfestazione), sistema di analisi dei rischi e di controllo nel settore alimentare (HACCP).

      Visualizza corsi sottoarea  >

  • I nostri corsi hanno l'obiettivo di migliorare le conoscenze e le competenze professionali su teorie e caratteristiche delle scuole di management, modelli e strategie aziendali, analisi e pianificazione strategica, competitività aziendale, innovazione e formulazione di un Business Plan.

    Visualizza corsi  >

    In particolare sono proposti corsi specifici relativi ad alcune aree quali:

     
    • Master in orientamento dell'impresa.

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • collaborazione competitiva, architetture strategiche, strategie di globalizzazione, strategie competitive, strategie di business di prodotto e di processo, strategie di collaborazione, strategie internazionali.

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • avviare una start up, elaborare un business plan, benchmarking, piano marketing, processo di pianificazione, sistemi di controllo.

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • innovazione aziendale, innovazione organizzativa, innovazione di prodotto, innovazione di processo e tecnologia, innovazione e ICT, innovazione e competenze, Collaborative Innovation, Business e Competitive Intelligence, previsione tecnologica.

      Visualizza corsi sottoarea  >

  • I nostri corsi hanno l'obiettivo di sviluppare conoscenze e competenze professionali sui temi relativi alla pianificazione, progettazione e sviluppo del prodotto integrate con le competenze di progettazione e sviluppo processo.

    Visualizza corsi  >

    In particolare sono proposti temi specifici relativi alle aree di:

     
    • L.I.S. Logiche industriali simulate.

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • strategie, pianificazione e prestazioni del Processo di Sviluppo Prodotto (PSP), specifica di prodotto, benchmarking sviluppo prodotto-processo, configurazione/griglia prodotto, obiettivi di progettazione, realizzazione e industrializzazione prodotto, preengineering, gestione del rischio nel PSP, modularizzazione e standardizzazione componenti, organizzazione e strumenti di sviluppo prodotto, diagramma di flusso del processo preliminare, dossier prodotto, Piano Qualità Prodotto (PQP), affidabilità e qualità intrinseca di progetto, valutazioni economico-finanziarie, rispondenza ai requisiti normativi.

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • distinta base di produzione, Failure Methods Effect Analysis di prodotto (FMEA) e Failure Methods Effect Critical Analysis di prodotto (FMECA), Design for Manifacturing and Assembly (DFMA), Fault Tree Analysis (FTA), analisi funzionale, analisi del valore, ingegneria del valore, Quality Function Deployment (QFD), Design to Cost (DTC), verifica di progetto (Design Review), Robust Design, Taguchi Methods, Design of Experiments (DOE), supporti informatici, affidabilità di prodotto, Life Cycle Cost (LCC) e Product Life Cycle (PLC), Product Life Management (PLM), Information Lifecycle Management (ILM), sviluppo gamma prodotti, Piano Gamma Prodotto (PGP), Codesign, disegno tecnico (normative ISO e ASME), progettazione e industrializzazione prodotto, strumenti di controllo, soddisfazione del cliente, consegne e servizio (si veda anche area Gestione della produzione).

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • produzioni di prova, modifiche prodotto in esercizio.

      Visualizza corsi sottoarea  >

  • I nostri corsi sono finalizzati a sviluppare le conoscenze e le competenze professionali in relazione a due categorie di contenuti; nella prima “Conoscenza di base” vengono proposti i contenuti utili ad apprendere aspetti scientifici di base, principi e discipline che fanno da fondamento alle caratteristiche delle tecnologie e, in via indotta, all'adozione delle tecniche che caratterizzano le attività del mondo produttivo. Nella seconda categoria “Tecnologie e materiali” vengono proposti corsi relativi alle caratteristiche dei materiali e alle specifiche tecnologie caratterizzanti i diversi processi produttivi; fanno parte di questa categoria le specifiche aree di materiali, tecnologie elettroniche, tecnologie informatiche, macchine e componenti, processi e lavorazioni, mezzi di produzione, utensili e attrezzature, impianti industriali, impianti generali ausiliari e di servizio.

    Il termine “tecnologia” si trova spesso associato al termine “scienza” in quanto il metodo scientifico è risultato storicamente uno strumento molto potente per produrre tecniche efficaci e quindi sorgenti importanti di tecnologie, ma la scienza in quanto tale non si identifica con la tecnologia (la quale ne è soltanto un prodotto) né la tecnologia è necessariamente basata su principi scientifici, laddove in alcuni casi essa è stata sviluppata su basi puramente empiriche.

    Nelle prassi e nel linguaggio comune la terminologia adottata accomuna spesso nel significato la scienza e la tecnica ad essa riferibile; nel nostro caso abbiamo cercato di differenziare nelle due diverse categorie con le relative differenze di contenuti.

    Visualizza corsi  >

    Con riferimento alle categorie sopra descritte e alle singole aree in cui si è ripartita la seconda categoria “tecnologie e materiali” sono proposti specifici temi di seguito evidenziati:

     
    • fisica, chimica, elettronica (analogica, digitale, per azionamenti e controlli), elettromeccanica (impianti elettrici ed elettromeccanici), meccanica applicata alle macchine (principi, tecniche, attrezzature, comandi e azionamenti, sistemi di lavorazione), energie (fossile e relativi combustibili, elettrica, eolica, solare, nucleare, risparmio energetico), informatica, sistemi e telecomunicazioni, oleo pneumatica e lubrificazione, progettazione CAD, CAE (simulazione), robotica.

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • materiali e loro caratteristiche (ceramici, gomma, metallici, plastiche, tessili, polimerici) prove su materiali (resistenza alle sollecitazioni meccaniche, impulsive, cicliche, a carico costante, lavorabilità, simulazioni di condizioni particolari d'impiego), prove e controlli non distruttivi, prove su semi lavorati e pezzi finiti.

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • azionamenti e controllo motori, azionamenti Idromat DKC, diagnostica su macchine automotive con PLC.

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • Computer Integrated Manufacturing (CIM), Flexible Manufacturing System (FMS), metodologia di progettazione e programmazione su PLC, Computer Aided Design (CAD), Computer Aided Engineering (CAE), Computer Aided Testing (CAT).

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • combustori, motore a scoppio, organi meccanici, trasmissioni meccaniche, turbine.

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • siderurgia, fonderia, plastica, verniciatura, lavorazioni meccaniche di fresatura, di rettifica, di tornitura, di affilatura, stampaggio (lamiera, materie plastiche), deformazione plastica a caldo e a freddo, montaggio, saldatura/saldobrasatura (a resistenza, ad arco e gas).

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • classificazione e caratteristiche, macchine utensili convenzionali (MU), macchine a controllo numerico (CN e CNC), controllori logico programmabili (PLC) e reti di comunicazione, identificazione prodotti, conduzione monitoraggio e diagnostica, posizionamento e controllo assi, controlli numerici computerizzati (CNC), programmazione (CNC), applicazioni Computer Aided Manufacturing (CAM), robot, macchine di misura e tracciatura, tecnologie non convenzionali, utensileria (tipi di utensili, materiali per il taglio dei metalli, abrasivi, attrezzature).

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • automotive (stampaggio, lastratura, verniciatura, montaggio), impianti chimici e farmaceutici, impianti generali ausiliari e di servizio (idraulici, pneumatici, oleodinamici, trattamento reflui liquidi e solidi, impianti elettrici/forza motrice, antincendio, lubrificazione, condizionamento, refrigerazione-conservazione), macchine e componenti specifici (motori a scoppio, a getto, turbine, combustori, trasmissioni, freni a disco, iniezione elettronica).

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • Certificazione frigoristi; connessioni elettroniche; impianti di condizionamento, elettrici, oleodinamici, pneumatici; impianto elettrico e prevenzioni incendi; progettazione di impianti elettrici; quadri elettrici.

      Visualizza corsi sottoarea  >

  • I nostri corsi hanno l'obiettivo di sviluppare e migliorare conoscenze e competenze professionali relative ai temi di affidabilità, manutenibilità e disponibilità di prodotto e di processo, aritmetica, geometria, algebra, analisi, misurazione e metrologia, modelli e metodi di previsione, ricerca operativa, statistica e controllo statistico di processo (S.P.C.).

    Visualizza corsi  >

    Oltre a corsi di carattere generale, vengono proposti temi specifici quali:

     
    • Fondamenti di matematica.

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • introduzione alla statistica, Controllo Statistico di Processo (CSP), metodologie applicative di CSP, campionamento statistico del lavoro.

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • probabilità, campionamento, progettazione degli esperimenti.

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • teorie delle code, programmazione lineare e algoritmi, modelli di presa di decisione (decision making), programmazione dinamica, algoritmi di ottimizzazione, pianificazione, schedulazione, calcolo statistico delle scorte, teoria dei grafi, teoria dei giochi, problemi di localizzazione, modelli e metodi di previsione, metodi qualitativi e quantitativi (media mobile, smorzamento esponenziale, regressione lineare), errori (assoluti, percentuali), algoritmi di localizzazione, analisi delle serie storiche, metodi di previsione per la logistica.

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • avarie, errori e guasti, aspetti statistici e sistemistici, sollecitazioni, mortalità infantile, protezione e tolleranze ai guasti, disponibilità tecnica, operativa e intrinseca, indicatori.

      Visualizza corsi sottoarea  >

    • qualità della misura, accuratezza, precisione di misura e di misurazione, ripetibilità, campi di applicazione, taratura degli strumenti.

      Visualizza corsi sottoarea  >

Ambiente ed Energia

I nostri corsi di formazione permettono di migliorare competenza e professionalità in un settore altamente innovativo ed in rapida crescita per rispondere alle nuove esigenze professionali. Alcuni interventi formativi sono propedeutici all'ottenimento di certificazioni da parte terza, come specificatamente indicato nelle singole schede.

Ambiente: problematiche ambientali generali, legislazione e normative, certificazioni, ecologia, responsabilità e bilancio sociale, gestione emergenze ambientali, sviluppo sostenibile, questione ambientale, green-economy, rischio ambientale, monitoraggio (aria, acqua e suolo), gestione rifiuti, bonifica siti inquinati, emissioni, inquinamento acustico, rischi e controlli nel settore alimentare HACCP Hazard Analysis and Critical Control Points), rifiuti industriali e green economy, Life Cycle Assessment LCA, raccolta differenziata e smaltimento dei rifiuti di fabbrica, tecnologie per il riciclaggio dei rifiuti industriali, involucro edilizio: sistemi passivi e nuovi materiali, tecniche di ecoefficienza, green design e green building, tecniche di disinfestazione, reati ambientali: responsabilità e sanzioni penali, Eco-Auditor, addetto dei centri di raccolta rifiuti, responsabile dei centri raccolta rifiuti, Eco-industrial Designer, Energy Manager

Sistemi di Gestione Ambientale (ISO 14001) e Sistemi di Gestione Integrata (ISO 9001, ISO 14001, OHSAS 18001): Gestione aspetti ambientali (D.Lgs. 152/06), Gestione delle emergenze ambientali (D.Lgs. 136-10/12/2013), Testo Unico Ambientale (D.Lgs. 152/06 e s.m.i.) Valutazione Impatto Ambientale VIA (D.Lgs. 152/06, D.Lgs. 4/2008, D.Lgs. 128/2010), Eco bilancio, Responsabilità Sociale d’Impresa (SA8000), Normativa ambientale  (Legge 242 del 10.09.2002), Miglioramento ambientale - BAT (DM 31/01/2005, D 29/01/2007, DM 110/2008), Ambiente e prevenzione inquinamento: AIA, AUA e IPPC (D.Lgs 12810), Inquinamento acustico (L. 447/95), Gestione rifiuti industriali e imballaggi (D.lgs 22/97), Risorse idriche e acque reflue (D. Lgs 152/06), Sostanze pericolose (D.Lgs 52/97 e D.Lgs 65/2003), Sistema di Gestione Energia (ISO 50001/2011), Emissioni in atmosfera, Gestione Rifiuti (SISTRI D.Lgs. 101/2013), Gestione sostanze chimiche e REACH (Reg.CE n.1907/2006)

Certificazioni e direttive europee e normative Ambiente/Energia: green energy audit, risparmio energetico, fonti energetiche alternative, monitoraggio energetico, Energy Management, audit energetico, efficienza energetica, certificazioni energetiche, progettista di energie rinnovabili.

E-learning/webinar: Energy Management, Salute e Sicurezza ambientale ISO 140001


VISITA IL CATALOGO

Amministrazione e Controllo

I nostri corsi di formazione permettono di accrescere specifiche competenze professionali relative ai temi della pianificazione d’impresa, contabilità e bilancio, controllo di gestione e budget, finanza aziendale, analisi prezzi. In particolare vengono proposti temi relativi a:

Finanza Aziendale: analisi degli investimenti, rischio d’impresa, capital budgeting, pianificazione finanziaria, decisioni finanziarie a breve termine, la creazione del valore per l’azionista, Value Based Management V.B.M

Controllo di gestione e budget: pianificazione strategica e controllo (caratteristiche e fasi del processo), fonti di informazione, logiche e strumenti del controllo di gestione, costi (modalità di classificazione, calcolo, costi per le decisioni aziendali), processo di budgeting, gestione del business, analisi dei report consuntivi, analisi degli scostamenti (individuazione cause e correzione), costi di commessa e di processo, metodologie innovative per il controllo di gestione, Manufacturing Performance Measurement (M.P.M.), Activity Based Cost (A.B.C.), riduzione costi, Reporting direzionale, Activity Based Management A.B.M. e Cost Driver

Contabilità generale e bilancio: strutture contabili,operazioni ordinarie e straordinarie, analisi di bilancio, riclassificazioni di bilancio e indici, l’analisi dei flussi finanziari, l’analisi del bilancio consolidato

Prezzi: analisi prezzi e tecniche di pricing

E-learning/webinar: Controllo di gestione


VISITA IL CATALOGO

Attività aeroportuali

I nostri corsi di formazione permettono di accrescere specifiche competenze professionali in aree di attività ove è sempre necessario l’ottenimento della certificazione da parte terza. A tal fine Consulman ha in essere un accordo di collaborazione con Professional Solutions che è riconosciuto a livello internazionale come scuola accreditata IATA (International Air Transport Association) e fornisce i consulenti/formatori anch’essi singolarmente accreditati per il rilascio delle certificazioni di apprendimento agli specifici corsi. Le categorie di corsi proposti riguardano:

Attività nelle aree aeroportuali: lost and found, diritti di persone a ridotta mobilità nel trasporto aereo, biglietteria aerea, operazioni di check-in e di imbarchi (teoria e/o pratica), centraggio e rampa (manuale o automatico), de/anti-icing, Ground Operation Safety Control, Agente di rampa, Operatore Unico Aeroportuale - OUA

Attività relative alla Security (secondo le procedure per la certificazione degli operatori ENAC - Ente Nazionale per l’Aviazione Civile): Security ENAC - Categoria A1  Screening persone e bagagli, Security ENAC - Categoria A2  Screening merci e posta, Security ENAC - Categoria A3  Screening posta e materiale vettore, provviste di bordo e forniture aeroporto,  Security ENAC - Categoria A4 Personale che effettua ispezioni dei veicoli, Security ENAC Categoria A5 - Personale che effettua il controllo dell’accesso ad un aeroporto nonché la sorveglianza ed il pattugliamento,  Security ENAC Categoria A6 - Personale che effettua ispezioni di sicurezza dell'aeromobile, Security ENAC Categoria A7 - Personale che si occupa della protezione dell'aeromobile, Security ENAC Categoria A8 - Personale che si occupa del riconcilio dei bagagli, Security ENAC Categoria A9 - Personale che effettua controlli (diversi dallo screening) o ha accesso a merci e posta, Security ENAC  Categoria A10 - Personale che effettua controlli (diversi dallo screening) su posta e materiale vettore, provviste di bordo e forniture aeroporto, Security ENAC Categoria A11 - Personale che provvede alla supervisione diretta di coloro che effettuano controlli di sicurezza, Security ENAC Categoria A12 - Personale con responsabilità a livello nazionale di un programma di sicurezza, Security ENAC Categoria A12bis - Personale con responsabilità a livello locale di un programma di sicurezza, Security ENAC Categoria A13 - Personale che deve accedere senza scorta alle aree sterili, Security ENAC Categoria A14 - Personale che necessita di formazione generale di sensibilizzazione sicurezza, Security ENAC Categoria A15 - Personale di vettore e/o handler che necessita di formazione generale di sensibilizzazione sicurezza, Security ENAC Categoria A16 - Equipaggi di volo di vettore aereo

Attività relative al Safety: Safety Management System (SMS) – Fondamenti per Dirigenti e Managers, Applicazione pratica del Safety Management System (SMS), Safety Management System (SMS) - corso avanzato (identificazione dei pericoli, valutazione dei rischi e controllo), Ramp Safety - Sicurezza operatori nell'area operazioni volo


VISITA IL CATALOGO

Economia e sistema Impresa

I nostri corsi di formazione permettono di acquisire competenze gestionali ed economiche sul sistema impresa, sulle norme e i contratti che regolano le attività societarie e la produttività dell’impresa. Vengono in particolare proposti i temi che seguono:

 

Impresa e produttività: caratteristiche economiche e strutturali del sistema impresa; evoluzione, definizione e caratteristiche dei sistemi di monitoraggio e controllo delle diverse categorie di indicatori (KPI - Key Performance Indicators e KAI - Key Activity Indicators)

E-learning/webinar: condizioni di resa, economia dei trasporti, sistema doganale


VISITA IL CATALOGO

Gestione dell'informazione

I nostri corsi di formazione hanno l’obiettivo di incrementare e perfezionare metodi e tecniche per il reperimento, la gestione e l'analisi dei dati, dell'informazione e della conoscenza. Gli interventi formativi sono propedeutici all'ottenimento di certificazioni ECDL (European Computer Driving Licence - Patente Europea per l'uso del computer)da parte terza come specificatamente indicato nelle singole schede.  

Oltre a corsi di carattere generale, vengono proposti i temi che seguono:

Hardware e Software di base: hardware sistemi, periferiche, software di base

Linguaggi di programmazione: applicativi web in PHP e J2ee,  LAMP (Linux Apache MySQL PHP), HTML 5 e CSS 3, MySQL DBA, PL/SQL base, Java Standard Edition, Web Service/SOA, Server Linux, Apache, Oracle DBA, applicazioni Google Android, applicazioni Apple iPhone e iPad, Linguaggio C++ base e avanzato, Utilizzo di Sharepoint, Linux Desktop

Office Automation:  applicativi in ambiente windows:word (base e avanzato), excel (base e avanzato), power point, access (base e avanzato), MS Project, Outlook, applicativi in ambienti open source e linguaggi di programmazione quali: open office, word processor, spread sheet, presentazioni, data base e data warehouse, multimedia, grafica, gestione progetti

Grafica e multimedia: Grafica open source, Web design, AutoCAD, Grafica editoriale, InkScape, Photoshop, Illustrator, Indesign, Dreamweaver, Flash, Videoriprese per la FAD

Reti e Comunicazione: reti informatiche, internet, intranet, videoconferenza, linguaggi, e-business, e-management, tutela della privacy (D.Lgs 196/2003 e s.m.i.), videosorveglianza (D.lgs 196/03),innovazione e ICT, usabilità e architettura dei siti web, Web writing, Web 2.0 e Blog, Web 2.0 e social network, architettura delle reti e comunicazione, reti e servizi IP (base e avanzato), netiquette: il "galateo" per il buon uso degli strumenti di rete, Facebook per le aziende, computer forensic

Sicurezza: Internet sicuro, sicurezza informatica, sicurezza delle informazioni (ISO/IEC 27001), la sicurezza implementata con strumenti Open Source

Sistemi Informativi: architetture dei sistemi aziendali,architetture dei sistemi pubblici

Software Gestionale: sistemi integrati,amministrazione, organizzazione, procedure, finanza, produzione, logistica, progettazione, manutenzione

E-learning/webinar: Tutela della privacy (D.Lgs 196/2003 e s.m.i.)


VISITA IL CATALOGO

Gestione della produzione

I nostri corsi di formazione permettono di migliorare le conoscenze in materia di gestione industriale con riferimento in particolare ai modelli di produzione, alla riorganizzazione dei processi fisici e layout, all’organizzazione della produzione e studio del lavoro, ai sistemi socio-tecnici.

Sistema produttivo: tipologie di produzione, strategie, organizzazione e gestione della produzione, innovazione e cambiamento, gestione per processi e modelli di sviluppo

Programmazione produzione: pianificazione del processo produttivo, programmazione operativa e controllo, programmazione a commessa

Organizzazione del lavoro (OdL):studio del lavoro, dei metodi, dei tempi, organizzazione del posto di lavoro, standard operation e takt-time, abbinamenti uomo-macchina, studio dei movimenti, ergonomia, criteri per l’analisi delle operazioni, studio e bilanciamento linee.

Misurazione del lavoro:  studio dei tempi (cronometraggio), studio dei tempi (tempi standard, MTM, TMC1, TMC2, PMTS), abbinamenti, campionamento statistico del lavoro/work sampling /osservazioni istantanee, lavoro standardizzato/standard operation

Modelli e sistemi di produzione: Lean Production, World Class Production (WCP), World Class Logistic (WCL), World Class Manufacturing (WCM), Lean Thinking, Learning Organization, Sistemi Totali di Qualità  (STQ), Company Wide Quality Control (CWQC), Just in time (JIT), Total Production Management (TPM), Sei Sigma (6σ)

Dati tecnici-gestionali:  distinta base di progetto e di produzione, cicli di lavoro e di fabbricazione, documentazione tecnica, procedure e norme di lavoro, classificazione manodopera, utilizzo fattori produttivi (mezzi di lavoro e attrezzature), indici di controllo, gestione a vista, bilanciamento linee

Studio del lay-out pianificazione impianti industriali,progettazione e autorizzazioni, lay-out e disposizione planimetrica impianti/macchine, studio del posto di lavoro e aspetti ergonomici, metodi strumenti e tecniche di disposizione di aree di lavoro, macchine e impianti e ottimizzazione dei flussi dei materiali

Metodi, tecniche e strumenti gestionali e operativi:  Tecniche e Strumenti Manageriali (TSM), Tecniche e Strumenti Operativi (TSO), Metodologia Recupero Competitività (MRC), Business Process Reengineerign (BPR), Objective Based Training (OBT), Logiche Industriali Simulate (LIS)


VISITA IL CATALOGO

Gestione Impianti e Manutenizone (T.P.M.)

I nostri corsi di formazione permettono l’acquisizione degli strumenti utili per mantenere gli asset produttivi ad un elevato stato di efficienza, produttività ed economicità. Oltre a corsi di carattere generale, vengono proposti i temi che seguono:

Gestione macchine e impianti: strategie egestione operativa, politiche e modalità di acquisizione, Early Equipment Management (EEM),  attività specifiche di gestione, procedure, istruzioni operative, parametri e caratteristiche di funzionamento (affidabilità, manutenibilità e disponibilità degli impianti), sistemi di supporti logistici integrati (Integrated Logistics Support – ILS), sistemi di monitoraggio e indicatori di gestione impianti

Pianificazione e gestione della manutenzione:  politiche manutentive correttive (a guasto, cicliche, su condizione), tipologie di manutenzione, organizzazione, programmazione, tempistiche e prevedibilità dei guasti,  aspetti economici, sistemi di monitoraggio e indicatori, gestione ricambi, manutenzione meccanica

Total Productive Maintenance (TPM):i pilastri del TPM, il miglioramento focalizzato, la manutenzione autonoma, la manutenzione pianificata, le analisi F.M.E.A. (Failure Mode and Effect Analysis) e  F.M.E.C.A. (Failure mode, effects, and criticality analysis), riduzione dei tempi di set-up, tecnica SMED (Single-Minute Exchange of Die) ,  riduzione delle micro-fermate e di altre perdite, TPM negli uffici


VISITA IL CATALOGO

Gestione progetti e processi

I nostri corsi di formazione permettono di migliorare le competenze di ruolo di un capo progetto, le capacità e le abilità comportamentali, gestionali e tecniche per la gestione di progetti aziendali complessi nonché le competenze relative all’analisi e alla gestione dei processi.

Project Management (PM):vengono proposti i temi relativi allo sviluppo del Project Management come strumento strategico e operativo nei diversi modelli organizzativi, i concetti base, gli aspetti relativi alla comunicazione di progetto, qualità, tempi, costi, valore, logiche, organizzazione per progetti, ruolo del Project Manager, pianificazione e controllo,  gestione degli stakeholder, gestione del rischio di progetto, teoria dei vincoli, program manager e program office, evoluzione dei modelli gestionali per progetto, gestione multi progetto, chiusura dei progetti, strumenti e tecniche di scomposizione progetti (Work Breakdown Structure - WBS, Product Breakdown Structure - PBS, Organization Breakdown Structure - OBS, Activity Breakdown Structure - ABS, Cost Breakdown Structure  - CBS), strumenti e tecniche reticolari di programmazione, di avanzamento e di controllo progetti (Program Evaluation Review Tecnic - PERT, Critical Parth Method - CPM, Diagramma di Gantt, Earned Value, curve a S), strumenti e tecniche di reporting, gestione varianti, gestione  multiprogetto, sistemi informativi di gesione progetti.

 

I percorsi formativi  sono sviluppati proponendo i contenuti secondo le logiche indicate dalle principali organizzazioni di Project Management al fine di acquisire le specifiche certificazioni ai diversi livelli di competenza.

Corsi PMI Project Management Institute

  • Agile Certified Practitioner (ACP)
  • Portfolio Management Professional (PfMP)
  • Risk Management Professional (RPM)
  • Certified Associate in Project Management (CAPM) – livello base
  • Project Management Professional (PMP) - livello intermedio
  • Program Manager Professional (PgMP) - livello avanzato

Corsi IPMA – International Project Management Association

  • IPMA Livello C – Responsabile di progetto
  • IPMA Livello D – Specialisti di progetto

Corsi Prince 2PRoject IN Control Environment

  • Prince 2 – Foundation: livello base
  • Prince 2 – Practitioner: livello avanzato

Corsi ISO 21500 (standard informativo)

  • Project Management ISO 21500

 

Analisi e gestione dei processi aziendali:  definizione e principi digestione (Business Process Management - BPR), gestione per processi, innovazione, selezione, diagnosi, miglioramento, processi critici, mappatura, ridisegno processi organizzativi e tecnici, metodologie di definizione flussi di attività (flusso grammi), strumenti per la gestione processi (Quality Tools), reingegnerizzazione (Business Process Reengineering - BPR),  prospettive organizzazione ed elementi chiave del BPR, approccio metodologico al BPR (pianificazione, avvio del progetto, documentazione, mappatura, analisi, valutazione, sviluppo alternative e decisione), utilizzo operativo di metodologie, tecniche e strumenti per il BPR


VISITA IL CATALOGO

Logistica e Trasporti

I nostri corsi hanno lo scopo di migliorare le conoscenze sulle caratteristiche dei flussi logistici, finalità, strategie, dei processi e delle tecniche per gestire la complessità delle varie attività logistiche.

Vengono proposti i temi qui indicati:

Supply Chain e Supply Chain Management: gestione integrata della Supply Chain (SC), progettare e organizzare la Supply Chain, monitoraggio e indicatori, controllo e riduzione costi, terziarizzazione dei servizi logistici (outsourcing), gestione del rischio nella Supply Chain, contratti di servizio e di outsourcing, metodi di previsione per la logistica, Reverse Logistic

Acquisti e approvvigionamento: organizzazione,ruoli e modelli, gestione dei fornitori, rapporti di fornitura, valutazione dei fornitori, valutazione delle prestazioni, gestione ordini di acquisto,la specificazione d’acquisto, la gestione dell’offerta/trattativa, ordini e contratti, organizzazione della funzione acquisti,marketing di acquisto, valutazione dei fornitori, analisi dei prezzi di acquisto, trattativa di vendita e/o di acquisto, gestione acquisti e contratti, logistica di approvvigionamento (inbound), certificazione delle forniture, costi, sistemi tariffari e assicurazioni

Logistica industriale: logistica di base, logistica di produzione, logistica di distribuzione, logistica e catena del freddo, programmazione della produzione,programmazione della produzione a commessa, qualità del servizio logistico, logistica CKD (Completely Knocked Down) e CBU (Completely Build Up)

Modelli, metodi, tecniche e strumenti: Just in Time, Lean Logistic, Reverse Logistic, Production Part Approval Process (PPAP), Analisi Valore di Flusso (AVF), Kanban, World Class Logistic (WCL),  Manufacturing Resources Planning (MRP2)

Gestione e movimentazione materiali (Material Handling): gestione dei materiali a scorta, gestione a fabbisogno e su commessa, flussi e programmazione dei rifornimenti, aspetti economici, mezzi di contenimento e trasporto interno, sistemi di immagazzinamento, imballaggi,  confezionamento e imballo, progettazione dei magazzini, gestione dei magazzini, Sistemi RFID (Radio Frequency IDentification), sistemi WSN (Wireless Sensor Network)

Sistemi Informativi Logistici: sistemi integrati di logistica, gestione distinta base di prodotto, gestione ordini d’ acquisto, programmazione e gestione dei rifornimenti e degli ordini di produzione, gestione materiali e magazzini, gestione trasporti di approvvigionamento e distribuzione

Distribuzione e Trasporti: logistica dei trasporti,  distribuzione del prodotto, gestione delle flotte mezzi e infrastrutture per il trasporto merci, normativa sull’autotrasporto, sicurezza stradale e guida sicura, autotrasporto merci,  Carta di Qualificazione del Conducente professionale (CQC), regolamentazione dei trasporti, economia dei trasporti

Trasporto Merci pericolose: ADR - 2013 Trasporto stradale di merci pericolose, ADR CISTERNA - Trasporto di merci pericolose in cisterna su strada, ADR RADIOATTIVI - Trasporto materiale radioattivo su strada, ADR ESPLOSIVI - Trasporto materiale esplosivo su strada, ADR/IMDG e trasporto intermodale stradale marittimo, IMDG - Trasporto marittimo di merci pericolose, DGR - Trasporto via aerea di merci pericolose, MSDS (Material Safety Data Sheet)

E-learning/webinar: economia dei trasporti, sistemi informativi per la logistica, logistica dei trasporti, logistica industriale, autotrasporto per conto terzi, condizioni di resa e documenti di trasporto, regolamentazione dei trasporti, contratti in ambito logistico


VISITA IL CATALOGO

Marketing e Vendite

Marketing

I corsi di quest’area riguardano la fase conoscitiva e di analisi del contesto competitivo e dei possibili mercati di riferimento (domanda, concorrenza, evoluzione tecnologica, fattori critici di successo), la correlazione tra le strategie aziendali e le strategie di marketing, la definizione di queste ultime (segmentazione, targeting, posizionamento, aree di attività, quote e redditività del mercato) l’attuazione delle attività di marketing (marketing mix, le 4P, le ulteriori 3P, le nuove 4C), l’elaborazione di un piano di marketing e l’organizzazione delle risorse necessarie, le attività di controllo e di feed-back (analisi dei risultati, azioni correttive, indicatori di prestazione e di risultato).

Vengono proposti percorsi formativi progettati in conformità agli specifici contesti di marketing (marketing strategico, marketing dei beni industriali, marketing dei servizi, marketing logistico, marketing operativo, marketing internazionale), agli aspetti evolutivi del marketing (e-mail marketing, , marketing digitale), alla comunicazione di marketing (comunicazione interna ed esterna, comunicazione digitale e social media, comunicazione Web tramite video e  webinar, comunicazione B2B e B2C).

Marketing – Approfondimenti :  il marketing e l’orientamento al mercato, il comportamento d’acquisto del consumatore e le ricerche di mercato off e on line, le leve del marketing digitale (e-product, e-price, e-distribution, e-promotion, e-people), la visibilità sui motori di ricerca, il budget di marketing,  l’analisi economica delle decisioni di marketing, il brand management, le strategie di sviluppo nel marketing, l’ufficio stampa nell’era dei social media, comunicazione pubblicitaria e scelta dei diversi media, il direct marketing, il marketing B2B, la misurazione dei risultati delle attività di marketing , nuove frontiere del marketing (Buzz, Blog, Flash Mob, Podcast, marketing relazionale, esperenziale, iconico-visivo, olistico, virale, guerrilla marketing).

Vendite

Lo sviluppo di un’azienda è fortemente legato alla sua capacità di innovare i propri processi e prodotti e/o servizi e a comunicare le proprie valenze distintive ai clienti potenziali e attuali. Acquisire nuovi clienti, aumentare il fatturato su quelli esistenti, diversificare le vendite, fornire nuovi servizi, operare su nuovi mercati diventa per molte aziende una necessità per la sopravvivenza.

I nostri corsi propongono occasioni di sviluppo professionale articolate su temi fondamentali e specifici del processo di vendita in relazione ai diversi contesti/settori di operatività e alle caratteristiche del prodotto/servizio proposto al mercato e al relativo processo di sviluppo. 

Di seguito si evidenziano alcuni temi: strategie di vendita, processo di sviluppo e lancio di un nuovo prodotto, processo di vendita, orientamento al cliente e customer satisfaction, pianificazione, budget e controllo delle attività di vendita, gestione delle relazioni con il cliente e tecniche di vendita, la vendita dei servizi, la vendita dell’azienda, la gestione della forza vendita, la trattativa di vendita e/o acquisto.

Vendite – Approfondimenti :  Customer Relationship Management - CRM (processo, modelli, tecniche e strumenti, customer loyalty e customer profiling), sviluppo e lancio di nuovi prodotti e servizi, pricing come fattore di valorizzazione del prodotto, comunicazione di corporate e comunicazione di prodotto, punto vendita e marketing esperienziale, strategie distributive, il cliente e le sue aspettative, ciclo di vita del prodotto.

 

VISITA IL CATALOGO

Organizzazione e Management

I nostri corsi di formazione hanno l’obiettivo di sviluppare le competenze in organizzazione e gestione del sistema aziendale.

Organizzazione Aziendale: scuole e teorie organizzative, vision, valori, politiche  e codici di condotta, codice etico e piani di azione, benchmarking, il sistema organizzativo dimensione macro e micro strutturale, normazione dei processi organizzativi, modelli di sviluppo, analisi e progettazione organizzativa, cambiamento organizzativo, evoluzione e innovazione organizzativa, re-ingegnerizzazione dei processi aziendali, analisi del lavoro di ufficio, meccanismi di funzionamento, tecniche e strumenti, posizioni ruoli e responsabilità, gestione risorse umane, stakeholder engagement, reti di imprese (innovazione e modelli di business), contratti di rete (struttura, normativa e gestione)

Modelli organizzativi: modelli funzionali,  ad hocratici, processivi, per progetto,Fabbrica Integrata, Azienda Snella, Lean Organization, Lean Thinking, Learning Organization, Lean Production, World Class Manufacturing (WCM), World Class Production (WCP), World Class Logistic (WCL), Piani di Sviluppo Organizzativo (PSO), Competence Based Management (C.B.M.)

Qualità organizzativa dei servizi IT - ITIL – Corso base sulla qualità organizzativa dei servizi informatici IT - ITIL – Foundation, ITIL Intermediate Lifecycle - Service Strategy (Strategie per la definizione di un Servizio IT), ITIL Intermediate Lifecycle - Service Design (la progettazione di un Servizio IT), ITIL Intermediate Lifecycle - Service Transition (la messa in produzione di un Servizio IT), ITIL Intermediate Lifecycle - Service Operation (la gestione dell’erogazione di un Servizio IT), ITIL Intermediate Lifecycle - Continual Service Improvement (il miglioramento continuo di un Servizio IT), ITIL Managing Across The Lifecycle (la gestione del ciclo di vita di un Servizio IT).

Gli interventi formativi sono propedeutici all'ottenimento di certificazioni da parte terza (EXIN)

Monitoraggio e indicatori aziendali:sistemi di monitoraggio e classi di indicatori gestionali (direzionali, produzione, manodopera, gestione impianti, qualità, logistica, economici, sicurezza, ambiente, etica, organizzazione), sistemi di gestione a vista (GAV), tableau de bord e sistemi KPI, indicatori World Class

Certificazione e procedure: Responsabilità e bilancio sociale dell’impresa (ISO 26000), Certificazione etica (SA 8000), Sistemi di Gestione Servizi IT ISO 20000, Indicatori di sicurezza, ambiente ed etica (ISO 14001 – SA 8000 – OHSAS 18001), Certificazione delle persone (ISO/IEC 17024:2004)

Check up aziendali:  l’architettura del sistema di check up è configurato su più livelli tra loro integrabili.

  • Livello 0 - Check-up aziendale generale: veloce per ottenere una rilevazione sintetica a tutto campo (es. sistema aziendale - rilevazione sintetica)
  • Livello 1 - Check-up aziendale: da applicare in aziende in cui vengono anche applicati uno o più strumenti  di livello 2 dei quali si vuole mantenere e integrare il risultato inglobandolo nell’ampliamento di indagine (la sintesi del livello 2 diventa un capitolo del livello 1); ad esempio: Project Management, organizzazione, Lean Production/WCM, organizzazione lavoro.
  • Livello 2 - Check-up specialistico di area: da applicare per esigenze specifiche di adeguamento normativo e/o di miglioramento di una particolare area funzionale aziendale (es. economico/finanziario, marketing, qualità, sicurezza, ambiente, risorse umane, sistema informativo, sviluppo prodotto, produzione, TPM/manutenzione, logistica).

I singoli check-up sono progettati e modificati in funzione delle singole caratteristiche delle aziende (dimensione e settori di attività) e vengono resi conformi agli specifici vincoli normativi e certificazioni preesistenti in azienda (ISO 9001, ISO 14001, SA 8000, OHSAS 18001, ISO TS 16949, Decreti Legge in essere)

Management: gestione e pianificazione strategica, gestione per obiettivi (Management by Objectives M.B.O.), gestione del cambiamento, gestione per processi, managerialità e azione manageriale, team direzionali, metodi manageriali (Excellence in Management), Activity Based Management (A.B.M.), Activity Based Performance Management (A.B.P.M.), gestione e certificazione del Capitale Intellettuale (C.I)

E-learning/webinar:  Responsabilità amministrativa delle persone giuridiche (D.lgs 231/2001)


VISITA IL CATALOGO

Qualità: sistemi, assicurazione, metodi

I nostri corsi di formazione hanno l’obiettivo di guidare nell’acquisizione di metodologie, tecniche, modelli e strumenti per migliorare gli standard qualitativi e gestire in modo integrato la qualità dei prodotti. Gli interventi formativi sono propedeutici all'ottenimento di certificazioni da parte terza come specificatamente indicato nelle singole schede di presentazione dei corsi.

Oltre a corsi di carattere generale, vengono proposti i temi che seguono:

Qualità: strategia, organizzazione e realizzazione dei sistemi di qualità, logiche della qualità totale, qualità di prodotto, di processo e del servizio, customer satisfaction, qualità del servizio logistico,  impostazione, realizzazione, misure, costi della qualità

Assicurazione qualità: certificazioni e normative, procedure di produzione e di sviluppo prodotti, sistemi di gestione qualità e ISO 9001, documentazione del sistema qualità (ISO 9001), responsabilità della direzione e gestione risorse (ISO 9001), progettazione e realizzazione prodotto (ISO 9001), misurazione e verifiche ispettive (ISO 9001), audit e gestione delle non conformità (ISO 9001), gestione integrata (ISO 9001, ISO 14001, OHSAS 18001), gestione qualità nel settore automotive (ISO TS 16949), sistemi di gestione servizi (IT ISO 20000), certificazione delle forniture PPAP (Production Part Approval Process - Processo di approvazione componenti di Prodotto), APQP (Advanced Product Quality Planning – Pianificazione Avanzata di Qualità Prodotto), PCPA (Process Control Plan Audit – Piano di verifica di controllo processo), PA (Process Audit - Verifica processo), certificazione prodotto (EN 45000 - ISO/IEC), accreditamento aziendale (norme UNI, ISO e CEN), qualità del servizio (UNI 11200), Sistemi di Gestione Qualità (SGQ) per le organizzazioni aerospaziali (UNI EN 9100), qualità nelle organizzazioni di manutenzione aeronautica (EN 9110), qualità negli uffici e studi professionali (UNI EN ISO 9001:2008), requisiti e competenze nei laboratori di prova e di taratura (ISO/IEC 17025)

Modelli, metodi, tecniche e strumenti: metodologie del miglioramento continuo (Kaizen), award e premi per la qualità, strumenti operativi della qualità, metodo 5S, metodo e strumenti di problem solving (logiche, processi, diagnosi, decisione, pianificazione, strumenti, approccio 8D), metodo Sei Sigma (6 σ), approccio DMAIC (Define, Measure, Analyze, Improve and Control) , approccio PDCA (Plan, Do, Check, Act)

E-learning/webinar: qualità del servizio logistico


VISITA IL CATALOGO

Sicurezza

I nostri corsi di formazione hanno l’obiettivo di fornire ai partecipanti metodologie, tecniche e modelli per migliorare gli standard di sicurezza sul lavoro. Gli interventi formativi sono propedeutici, laddove richiesto, all'ottenimento di certificazioni da parte terza, in riferimento alle norme e ai Decreti Legislativi vigenti, come specificatamente indicato nelle singole schede di presentazione dei corsi.

Sicurezza - corsi obbligatori in osservanza all’Accordo Stato Regioni 26/01/2006, 21/12/2011, 22/02/2012 e al D.lgs 81/2008: formazione per ruolo(generale e specifica per lavoratori, preposti., dirigenti, RSPP Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione, Addetti al Servizio di Prevenzione e Protezione ASPP),aggiornamenti per ruolo (lavoratori, preposti, dirigenti, RSPP e ASPP), formazione e aggiornamento per ruolo moduli A, B, C, (RSPP, ASPP, formazione Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza RLS), squadra emergenza (primo soccorso e addetti antincendio), aggiornamento squadra emergenza (primo soccorso, addetti antincendio), corsi specifici e aggiornamento (addetti ai lavori elettrici, addetti ai sistemi di accesso e posizionamento mediante funi su alberi, addetti al montaggio-smontaggio-trasformazione di ponteggi, sicurezza per carro pontisti, sicurezza negli spazi confinati), sicurezza cantiere (sicurezza per neoassunti in cantiere, coordinatori per la progettazione e per l’esecuzione dei lavori in cantiere, sicurezza in galleria), aggiornamento sicurezza cantiere, utilizzo attrezzature e aggiornamento (addetti alla conduzione di piattaforme di lavoro mobili elevabili PLE, gru per autocarro, carrelli elevatori semimoventi con conducente a bordo, gru mobili, pompe per calcestruzzo, escavatori, pale caricatrici frontali, terne e autoribaltabili a cingoli)

Sicurezza - corsi non obbligatori citati nel D.lgs 81/2008, in alcune Direttive Europee e Decreti Ministeriali: rischi tecnici specifici (addetti alla movimentazione manuale carichi, aziende con pericolo di incidente rilevante, circuiti di comando, sicurezza sulle macchine, sicurezza dei comandi elettronici, lavori maggiormente a rischio, radiazioni ottiche, atmosfere esplosive ATEX, rischio chimico o elettrico, sicurezza addetti videoterminale, sicurezza macchine della manutenzione, sicurezza operazioni di saldatura, stress da lavoro correlato), gestione della sicurezza (metodo Behaviour Based Safety - BSS, valutazione del rischio Job Safety Analysis), piano di emergenza, sicurezza e gestione aziendale, sistema di gestione per la sicurezza BS OHSAS 18001-2007, comportamenti per la sicurezza (riduzione consumi, formatore alla sicurezza sul posto di lavoro, leadership della sicurezza, psicologia della sicurezza in azienda, sicurezza stradale, guida sicura), corsi di aggiornamento sui comportamenti per la sicurezza, igiene degli alimenti (igiene e sicurezza degli alimenti, infestanti delle derrate alimentari, pest proofing, tecniche di disinfestazione), sistema di analisi dei rischi e di controllo nel settore alimentare (HACCP)

E-learning/webinar: (in osservanza al D.lgs 81/2008): Formazione generale per i lavoratori, Aggiornamento formazione generale per i lavoratori, Datore di lavoro con il ruolo di RSPP (rischio basso), Aggiornamento formazione per i Datori di Lavoro con il ruolo di RSPP, Formazione per Responsabili del Servizio Prevenzione e Protezione RSPP, Aggiornamento per RSPP, Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza, Aggiornamento per Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza, Formazione per i Dirigenti,  Aggiornamento formazione per i Dirigenti, Formazione particolare per preposti, Addetti antincendio (rischio basso), Aggiornamento addetti antincendio (rischio basso), Primo soccorso, Comunicazione per la Sicurezza, Stress da lavoro correlato, Sicurezza addetti videoterminale, formazione formatori per la sicurezza sui posti di lavoro (D.M. 6/3/2013), formatore alla sicurezza sul posto di lavoro – corso avanzato (D.M. 6/3/2013)


VISITA IL CATALOGO

Strategia, Innovazione e Business Planning

I corsi di quest’area riguardano i temi relativi alle strategie aziendali, alla pianificazione strategica e alle diverse dimensioni della competitività aziendale e dell’innovazione e alla formulazione di un Business Plan. Vengono quindi proposti corsi che hanno l’obiettivo di fornire ai partecipanti le conoscenze di base e specifiche relative ai temi di seguito evidenziati.

Strategia: teorie e caratteristiche delle diverse scuole di management e relativi modelli di strategie (dai modelli di Ausoff a sulla pianificazione strategica, a quelli delle cinque forze di Porter, alla collaborazione competitiva e alle architetture strategiche di Hamel e Prahaland), strategie di globalizzazione e strategie competitive, strategie di business di prodotto e di processo.

Innovazione: innovazione aziendale, innovazione organizzativa, innovazione di prodotto, innovazione di processo e tecnologia, innovazione e ICT, innovazione e competenze, Collaborative Innovation, Business e Competitive Intelligence, previsione tecnologica.

Business Plan: dall’idea commerciale al piano imprenditoriale, generalità, elementi costitutivi e compilazione di un Business Plan, Business Plan per le aziende di servizio.


VISITA IL CATALOGO

Sviluppo e gestione delle persone

Le continue modifiche degli scenari economici, i cambiamenti normativi del mercato del lavoro, i mutamenti sociali, l’innovazione ed i nuovi modelli di business richiedono un costante aggiornamento delle conoscenze sia specialistiche che organizzative. Tali fattori si riflettono sulle aziende che devono costantemente rivedere le modalità di gestione delle persone per realizzare un corretto equilibrio tra benessere organizzativo ed i raggiungimento degli obiettivi di business. I nostri corsi si pongono l’obiettivo di trasferire ai partecipanti le conoscenze per una gestione coerente ed integrata del personale e per un loro sviluppo coerente nel tempo alle esigenze dei cambiamenti in atto. A tal fine proponiamo l’analisi dei processi di trasformazione delle competenze necessarie,  gli strumenti e le tecniche di misurazione della funzione del personale, le tecnologie digitali per la comunicazione interna ed il knowledge management, i nuovi strumenti per lo sviluppo delle competenze e la valorizzazione dei comportamenti delle persone. Oltre ai corsi di carattere generale vengono proposti i temi qui indicati:

La funzione del personale: evoluzione delle politiche di gestione, variabili strutturali dell’impresa, pianificazione del personale in azienda (fabbisogno di personale, logiche e strumenti di pianificazione e programmazione, budget del personale), sistema dei ruoli (analisi, definizione, valutazione profili), modalità di costruzione/dimensionamento degli organici e delle unità organizzative.

Ricerca e selezione del personale:  fasi del processo di selezione (obiettivi strategici ed esigenze operative), tecniche di job analysis, job description, job function), ruolo del selezionatore in azienda, fonti di reclutamento, colloquio di selezione (strumenti metodologici e di conduzione), intervista di selezione (struttura dell’intervista, dinamica e gestione del rapporto con il candidato), aree di indagine e di valutazione (tecnica delle domande, formazione delle impressioni e dei giudizi), stesura dei profili di valutazione (strumenti e tecniche), web recruiting (web 2 e social media), personal branding, privacy e publicy, social surfer, employer branding (talent networking, brand networking), nuove professioni del web (community manager, web analist, e-reputation manager).

Strategia e gestione delle persone per competenze (People Strategy): determinazione e mappa strategica (scelta di business e strategia delle persone), individuazione dei ruoli critici per la generazione di valore, competenza (definizione, caratteristiche intrinseche, collegamento causale con i risultati della prestazione), profili di competenze, innovazione competenze, competenze di base, trasversali, gestionali, comportamentali e tecniche, professionalità e competenze manageriali (realizzative, relazionali, intellettuali, tecniche), competenze del Team Direzionale, (valutazione, sviluppo, valorizzazione), modelli e mappatura delle competenze, knowledge management, criteri di misura e classificazione delle competenze,  dizionario delle competenze (definizioni e comportamenti), processi di misurazione  delle competenze (costruzione del grading),  competenze distintive (identificazione della struttura professionale richiesta dal business, modelli di competenze per famiglie professionali), sistemi di diagnosi (dalle competenze di business ai profili di competenza dei ruoli chiave), strategia di sviluppo delle competenze (processi, criteri e strumenti), valutazione delle competenze, applicazioni ai processi di sviluppo e gestione (selezione e inserimento, prestazione  e miglioramento individuale, formazione e sviluppo professionale, sistema premiante), capitale intellettuale (valutazione e certificazione, capitale relazionale, umano e organizzativo).

Sistemi di valutazione e performance management: valutazione delle persone in funzione degli obiettivi aziendali, sistemi di valutazione delle posizioni e della prestazione (logiche, strumenti, fasi del processo e contesti organizzativi di applicazione), valutazione del potenziale, rapporto tra prestazione, potenziale e potenziamento (empowerment), obiettivi aziendali e obiettivi di performance dei singoli dipendenti, processo di performance management (strumenti, responsabilità, azioni), azioni di sviluppo per migliorare la performance, policy group (key people e talent management).

Sviluppo organizzativo: creazione e mantenimento di cultura e identità aziendale, clima organizzativo, gestione del benessere organizzativo, gestione dello stress, stress da lavoro correlato (D.Lgs. 81/2008), certificazione etica (SA8000), disturbi post-traumatici (evento rapina e disturbo da stress), interculturalità nel lavoro, pari opportunità, mobbing, burn-out, maternità e lavoro, assertività, autorevolezza, immagine ed appartenenza, benessere organizzativo, politiche e strumenti per la gestione delle diversità, gestire e motivare le nuove generazioni, responsabilità e bilancio sociale d’impresa (ISO 26000), passaggi generazionali e aziende familiari.

Leadership e sviluppo manageriale: competenze chiave del manager (team leadership, negoziazione, gestione dell’influenza, coaching, motivazione, gestione cambiamento, decision making ed esecuzione), conoscere il proprio stile e valorizzare le proprie caratteristiche, gestire, motivare e valorizzare i collaboratori, competenze per innovare le strategie e gestire il cambiamento, leadership personale e people management, assegnazione obiettivi e delega, il manager coach per motivare e valorizzare il team, gestione dell’innovazione in azienda, uso della creatività, fattori di successo nella gestione del cambiamento (anticipazione, segnali deboli, ostacoli organizzativi, modelli di risposta, fasi del processo di cambiamento, mobilitazione delle persone), decision making (definizione degli obiettivi e azioni), tensione verso l’eccellenza, bilanciare risultati di breve periodo e visione di lungo periodo, stile imprenditoriale vincente, approccio alla risoluzione dei problemi e pianificare le soluzioni

Sviluppo delle persone, identificazione dei talenti: condizioni di successo dei Piani di Sviluppo, ostacoli e tecniche per lo sviluppo delle capacità, scelta dei gruppi target e segmentazione delle persone, i percorsi per i talenti nell’organizzazione (attrazione, individuazione, integrazione, crescita, retention), gestione del rapporto con i talenti e supporto alla crescita degli alti potenziali, coaching (strumenti di diagnosi e di miglioramento, processo di feedback, piano di azione), counselling (ruolo del counselor, relazione empatica, abilità e strumenti per un counselling efficace), mentoring (caratteristiche distintive, percorso di mentoring, ruolo del mentor).

Autosviluppo: self empowerment, self marketing, autostima, coaching individuale, intelligenza emotive, creatività, propositività, assertività, gestione del tempo, imprenditorialità, trovare lavoro, sostenere un colloquio, smettere di fumare, analisi transazionale, programmazione neuro linguistica (PNL).

Comportamenti Organizzativi: leadership in azienda, leadership al femminile, empowerment, motivazione, responsabilità, gestire il team, team building, sistema e gestione delle riunioni, lavorare in squadra, time management, gestione del clima, gestione dello stress, creatività, propositività, asservità, gestione del conflitto, individuo e azienda, creare relazioni,  motivare i collaboratori, delegare ai collaboratori,  umorismo in azienda, rivalità sul lavoro, gestione del tempo.

Comunicazione aziendale e interpersonale: comunicazione aziendale esterna ed interna, (istituzionale, organizzativa, occasionale), comunicazione verbale scritta, public speaking, percezione, sviluppo dei mezzi di comunicazione (telemarketing, teleselling, web), negoziazione, comunicazione efficace, presentazioni aziendali efficaci, ascolto attivo e blocchi della comunicazione, metaplan, International Business Communication, comunicare B2B e B2C, gestione e uso della voce, comunicazione interna come leva strategica (nuovi scenari e ruolo della comunicazione), nuovi media di comunicazione (intranet aziendale, social networking).

Gestione amministrativa e relazioni sindacali: piani e politiche retributive, evoluzione dei sistemi retributivi, relazioni sindacali (nuove forme di rappresentanza sindacale),  diritti del lavoratore,  contrattazione collettiva e gestione del negoziato, sicurezza sul lavoro e responsabilità del management,  mercato del lavoro (lavoro subordinato, autonomo, parasubordinato, apprendistato, nuovi contratti a progetto/programma, collaborazioni occasionali), lettura della busta paga, trattamento di fine rapporto.

Formazione, addestramento, coaching, counselling:  strategie e pianificazione, processo di formazione in azienda e addestramento (progetto, piano di sviluppo, piano formativo), strumenti e metodi per l’analisi dei fabbisogni, progettazione, dimensioni economico finanziarie della formazione, gestione della formazione, erogazione della formazione, tutoring, dinamiche d’aula e metodologie didattiche per il coinvolgimento delle persone,  qualità della formazione (monitoraggio e valutazione), formazione finanziata (opportunità e modalità di accesso ai fondi Interprofessionali), tecniche e strumenti per l’innovazione formativa (strumenti di rinforzo, check list progetti di lavoro, ricerca in rete, giochi didattici, giochi aziendali, situation commedy, learning history, mappe mentali), innovazioni metodologiche, apprendimento esperienziale, formazione in outdoor, addestramento operativo, comunità di pratica, gruppi di autoformazione, convegni, workshop, convention, autoapprendimento.

Academies e Corporate University: strategie e pianificazione per la realizzazione, tendenze, finalità, ruoli, soluzioni storiche e nuovi campi di intervento, approccio sistemico e problematiche tipiche (make or buy, cattura know how, replicabilità, sistematizzazione contenuti, gestione a catalogo/on demand), esempi e architetture percorsi.

Scuole di mestiere: (levabolli, verniciatore cabinista/rappezzista, collaudatore funzionale, revisionista di lastratura, quadratore, revisionista di montaggio meccanica/carrozzeria, benestaristica sala metrologica, tracciatore sala metrologica, addetto alla sala metrologica).

Formazione formatori: sviluppo organizzativo (definizione, obiettivi, metodologia, caratteristiche, cambiamenti e modelli),  processo formativo (processo di apprendimento negli adulti, apprendimento come processo specifico, stili e clima per l’apprendimento), strumenti per la macroprogettazione (analisi dei bisogni formativi, gruppi di apprendimento), strumenti per la microprogettazione (metodi e strumenti didattici, tecniche di formazione), ruoli della formazione (gestione dell’aula, figura del docente e del formatore, ruolo del formatore interno, Training Manager),erogazione e valutazione della formazione,  realizzare interventi efficaci di formazione on the job, addestramento e manodopera (Training Within Industry - TWI: storia e metodi).

Formazione a distanza (e-learning, aula virtuale, webinar, web TV):  valenza strategica, vantaggi, costi progettazione degli interventi, formazione blended, addestramento (metodo Objective Based Training OBT per manodopera eperresponsabili operativi), Social Learning, Virtual Community, mobile learning, modalità asincrone a distanza (Computer Based Training - CBT, Corporate Web TV, simulazioni di casi in rete).

 

E-learning: formazione formatori per la sicurezza sui posti di lavoro (D.M. 6/3/2013), formatore alla sicurezza sul posto di lavoro – corso avanzato (D.M. 6/3/2013), formazione formatori, stile aziendale, negoziazione e gestione dei conflitti, gestione del tempo, stress da lavoro correlato


VISITA IL CATALOGO

Sviluppo Prodotto e Processo

I nostri corsi hanno l’obiettivo di sviluppare competenze manageriali e tecniche sui temi relativi alla pianificazione, progettazione e sviluppo del prodotto integrate con le competenze di progettazione e sviluppo processo, meglio definite e sviluppate nell’area di gestione della produzione.

Pianificazione:  strategie, pianificazione e prestazioni del Processo di Sviluppo Prodotto (PSP), specifica di prodotto,Quality Function Deployment (QFD), benchmarking sviluppo prodotto-processo, configurazione/griglia prodotto, obiettivi di progettazione, realizzazione e industrializzazione prodotto, preengineering, gestione del rischio nel PSP, modularizzazione e standardizzazione componenti, organizzazione e strumenti di sviluppo prodotto, diagramma di flusso del processo preliminare, dossier prodotto, Piano Qualità Prodotto (PQP), affidabilità di progetto e qualità intrinseca di progetto, valutazioni economico-finanziarie e rispondenza ai requisiti normativi

Progettazione e sviluppo prodotto: distinta base di progetto e di produzione, Failure Methods Effect Analysis di prodotto (FMEA) e Failure Methods Effect Critical Analysis di prodotto (FMECA), Design for Manifacturing and Assembly (DFMA), Fault Tree Analysis (FTA), analisi funzionale, analisi del valore, ingegneria del valore, Design to Cost (DTC), verifica di progetto (Design Review), Robust Design, Taguchi Methods, Design of Experiments (DOE), disegno e dati tecnico matematici, supporti informatici, affidabilità di prodotto, Life Cycle Cost (LCC) e Product Life Cycle (PLC), Product Life Management (PLM), Information Lifecycle Management (ILM), sviluppo gamma prodotti, Piano Gamma Prodotto (PGP), Simultaneous Engineering (SE), Codesign

Progettazione e sviluppo processo: progettazione e industrializzazione prodotto, esigenze di strumenti di controllo, manutenzione, la gestione del processo, affidabilità, manutenibilità e disponibilità di processo, le produzioni di prova, SPC, soddisfazione del cliente, consegne e servizio (si veda anche area Gestione della produzione)

Requisiti normativi e sistemi di certificazione:  progettazione e realizzazione prodotto (ISO 9001), certificazione prodotto (EN 45000 - ISO/IEC), qualità prodotto/processo (Advanced Product Quality Planning - APQP),  certificazione Sistema di Gestione Qualità (norma ISO/TS 16949 per il settore Automotive), disegno tecnico di carrozzeria (normative ISO e ASME)


VISITA IL CATALOGO

Tecniche quantitative

I nostri corsi hanno l’obiettivo di fornire conoscenze e competenze relative ai temi di affidabilità, manutenibilità e disponibilità di prodotto e di processo, matematica, misurazione e metrologia, modelli e metodi di previsione, ricerca operativa, statistica e controllo statistico di processo (S.P.C.), Design Of Experiments - D.O.E.

Oltre a corsi di carattere generale sull’argomento, vengono affrontati in particolare i seguenti temi:

Affidabilità, manutenibilità e disponibilità di prodotto e di processo: avarie, errori e guasti, aspetti statistici e sistemistici, sollecitazioni, mortalità infantile, protezione e tolleranze ai guasti, disponibilità tecnica, operativa e intrinseca, indicatori.

Design Of Experiments - D.O.E.: qualità offline e online, funzione di perdita obiettivi degli esperimenti, modelli per la sperimentazione, selezioni delle matrici, esecuzione degli esperimenti, metodi di analisi e interpretazione, analisi delle medie e delle varianze, esperimenti di conferma, progettazione dei parametri e delle tolleranze.

Matematica: aritmetica, geometria, algebra, analisi, settori della matematica (quantità, strumenti, strutture, spazi), matematica applicata.

Misurazione e metrologia: qualità della misura, accuratezza, precisione di misura e di misurazione, ripetibilità, campi di applicazione.

Modelli e metodi di previsione: metodi qualitativi e quantitativi (media mobile, smorzamento esponenziale, regressione lineare), errori  (assoluti, percentuali), analisi della catena di distribuzione, analisi delle serie storiche, metodi di previsione per la logistica.

Ricerca operativa: teorie delle code,  programmazione lineare e algoritmi, programmazione dinamica, problemi di ottimizzazione, pianificazione, schedulazione, teoria delle scorte, teoria dei grafi, teoria dei giochi, problemi di localizzazione.

Statistica: statistica descrittiva(introduzione e indicatori, rappresentazioni e analisi dei dati), statistica inferenziale o induttiva (probabilità, campionamento), controllo statistico di processo, progettazione degli esperimenti, campionamento statistico del lavoro.


VISITA IL CATALOGO

Tecnologie e Materiali

I contenuti dei nostri corsi sono infatti sviluppati in relazione a due categorie; nella prima “Conoscenza di base e discipline” vengono proposti i contenuti utili ad apprendere aspetti scientifici di base, principi e discipline che fanno da fondamento alle caratteristiche delle tecnologie e, in via indotta, all’adozione delle tecniche che caratterizzano le attività del mondo produttivo. Nella seconda categoria “Tecnologie e materiali” vengono proposti corsi relativi alle caratteristiche dei materiali e alle specifiche tecnologie caratterizzanti i diversi processi produttivi.

Il termine “tecnologia” si trova spesso associato al termine “scienza” in quanto il metodo scientifico è risultato storicamente uno strumento molto potente per produrre tecniche efficaci e quindi sorgenti importanti di tecnologie, ma la scienza in quanto tale non si identifica con la tecnologia (la quale ne è soltanto un prodotto) né la tecnologia è necessariamente basata su principi scientifici, laddove in alcuni casi essa è stata sviluppata su basi puramente empiriche.

Nelle prassi e nel linguaggio comune la terminologia adottata accomuna spesso nel significato la scienza e la tecnica ad essa riferibile; nel nostro caso abbiamo cercato di differenziare in due diverse categorie le relative differenze di contenuti.

Conoscenze di base e discipline: fisica, chimica, elettronica (analogica, digitale, per azionamenti  e controlli), elettromeccanica (impianti elettrici ed elettromeccanici), meccanica applicata alle macchine (principi, tecniche, attrezzature, comandi e azionamenti, sistemi di lavorazione), energie (fossile e relativi combustibili, elettrica, eolica, solare, nucleare, risparmio energetico), informatica, sistemi e telecomunicazioni, oleo pneumatica e lubrificazione, progettazione CAD, CAE (simulazione), robotica.

Tecnologie e materiali: materiali e loro caratteristiche (ceramici, gomma, metallici, plastiche, tessili, polimerici) prove su materiali (resistenza alle sollecitazioni meccaniche, impulsive, cicliche, a carico costante, lavorabilità, simulazioni di condizioni particolari d’impiego), prove e controlli non distruttivi, prove su semi lavorati e pezzi finiti, processi e lavorazioni (siderurgia, fonderia, plastica, verniciatura, lavorazioni meccaniche di fresatura, di rettifica, di tornitura, di affilatura), stampaggio (lamiera, materie plastiche), deformazione plastica a caldo e a freddo, montaggio, saldatura/saldobrasatura (a resistenza, ad arco e gas), mezzi di produzione, utensili ed attrezzature (classificazione e caratteristiche MU e CNC), macchine utensili convenzionali (generale, caratteristiche costruttive, funzionamento macchine, moti di lavoro, attrezzature e attrezzaggio macchine), macchine a controllo numerico CN e CNC (controllori logico programmabili PLC e reti di comunicazione, identificazione prodotti, conduzione monitoraggio e diagnostica, posizionamento e controllo assi, controlli numerici computerizzati CNC, programmazione CNC e applicazioni CAM), FMS Flexible Manufacturing System (celle flessibili, machining center, centri di tornitura), robot, macchine di misura e tracciatura, CAT (Computer Aided Testing),CIM (Computer Integrated Manufacturing) tecnologie non convenzionali, utensileria (tipi di utensili, materiali per il taglio dei metalli, abrasivi, attrezzature), impianti industriali automotive (stampaggio, lastratura, verniciatura, montaggio), impianti chimici e farmaceutici, impianti generali ausiliari e di servizio (idraulici, pneumatici, oleodinamici, trattamento reflui liquidi e solidi, impianti elettrici/forza motrice, antincendio, lubrificazione, condizionamento, refrigerazione-conservazione), macchine e componenti specifici (motori a scoppio, a getto, turbine, combustori, trasmissioni, freni a disco, iniezione elettronica), evoluzione e innovazione tecnologica (scenari, previsione tecnologica, innovazione tecnologica, ricerca e sviluppo).


VISITA IL CATALOGO